Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Feste di Natale e abuso di alcol

Indietro

Feste di Natale e abuso di alcol

Abuso di alcol a Natale
Abuso di alcol a Natale - iStockphoto.com






vota


Durante le feste di Natale aumenta il consumo di alcolici, ci si concede un bicchiere di troppo e anche di più. Lasciarsi andare fa parte del clima natalizio, ma è bene essere consapevoli dei rischi a cui si va incontro e di quali sono i propri limiti di sopportazione dell’alcol.

 

Con l’espressione binge drinking si fa riferimento all’eccesso di alcol – in genere 4 drink per le donne e 5 per gli uomini in 2 ore – un fenomeno diffuso tra i più giovani e che espone a seri rischi per la salute. Nei giorni festivi tra Natale e Capodanno aumentano le occasioni d’incontro e di brindisi e, per chi fa abuso di alcol, cresce la possibilità di incorrere in rischi di ubriacatura prolungata, intossicazione da alcol, malattie cardiache e ictus ischemico.

 

Tutti devono fare attenzione alla quantità di alcol ingerito, in modo particolare le donne che bevono tanto quanto gli uomini ma sono esposte a maggiori rischi. Nella donna, l’eccesso di alcol è correlato al tumore al seno, compromette la fertilità perché determina insufficienza ovarica per minore produzione di ormoni femminili ed espone a maggiore possibilità di contrarre una malattia epatica pur bevendo poco e per breve tempo.

 

La quantità di alcol è solo uno degli elementi da considerare per evitare di ubriacarsi e l’intossicazione da alcol, gli altri sono:

  • Costituzione fisica e peso.
  • Bere a digiuno.
  • Uso di droghe o farmaci.
  • Grado alcolico dei drink.
  • Qualità e frequenza con cui si beve alcolici.
  • Livello di tolleranza personale all’alcool che può abbassarsi in caso di temperatura elevata, disidratazione o affaticamento fisico.

 

La cena della Vigilia, il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno sono ghiotte occasioni per mangiare pietanze tradizionali caloriche ed elaborate, se a queste si aggiunge un maggiore consumo di alcol il risultano è un senso di pienezza e sonnolenza prolungata. Finite le abbuffate, è bene riposare un po’ e non guidare: anche se ci si sente sobri e svegli, la digestione e l’alcol possono rallentare i riflessi alla guida e provocare incidenti o spiacevoli imprevisti.

 

Per approfondimenti sull’abuso di alcol e i rischi per la salute, visita la sezione editoriale dedicata all’alcol.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio, è necessario prenderne visione

 Ho preso visione delle Avvertenze di Rischio.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 23/06/2017