Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Salviettine struccanti: vantaggi, rischi e alternative fai da te

Indietro

Salviettine struccanti: vantaggi, rischi e alternative fai da te

Salviettine struccanti
Salviettine struccanti - Ecoo.it






vota


Le amanti del trucco lo sanno bene: le salviettine struccanti solo la soluzione più pratica per eliminare il trucco da occhi e viso durante viaggi, vacanze e situazioni impreviste.

 

Al pari di creme e lozioni, scegliere i prodotti cosmetici come mascara, matita occhi e ombretto significa leggere bene l’etichetta per evitare di applicare su viso e occhi parabeni, sostanze allergizzanti come il nichel ed elementi irritanti.

 

Perché bisogna struccarsi? I trucchi in sé non sono pericolosi, ma tenuti a lungo possono causare irritazione, rossori e reazioni allergiche o infiammatorie. Dopo un’intera giornata con viso e occhi truccati, la sera è necessario pulire la pelle per liberare i pori ed evitare l’invecchiamento precoce della pelle.

 

Ci sono rischi a usare sempre e solo le salviettine struccanti? Le salviettine struccanti tolgono trucco e impurità in un solo gesto, ma contengono tensioattivi e componenti rischiose per la salute di pelle e occhi. Usate ogni giorno, le salviettine possono provocare:

  • Orzaiolo.
  • Infezioni oculari.
  • Irritazione.
  • Secchezza cutanea.

 

Chi non vuole rinunciare alla comodità delle salviettine togli trucco potrebbe scegliere quelle imbevute di sostanze naturali dall’azione pulente e decongestionante come la calendula, l’acqua di rose, l’olio extravergine di oliva.

 

Ci sono alternative e struccanti fai da te? Si possono comprare prodotti appositi per struccare occhi e viso, oppure si possono usare pochi e semplici ingredienti per realizzare in casa delle alternative delicate, naturali ed efficaci:

  • Olio extravergine di oliva: ne basta qualche goccia su un batuffolo di cotone bagnato per eliminare da viso e occhi trucco e impurità.
  • Yogurt bianco o al kefir: usato al posto del classico latte detergente, pulisce la cute e libera ciglia e palpebre da matita, mascara e ombretto.
  • Acqua distillata alla camomilla e olio di oliva: far bollire l’acqua distillata in un pentolino, togliere la stoviglia dal fuoco e immergervi per 5 minuti 2 bustine di camomilla. Quando il tutto sarà raffreddato, versare il composto in un dispender spray aggiungendo qualche goccia di olio di oliva e, a scelta, un olio essenziale. A questo punto lo struccante fatto in casa è pronto per essere agitato e usato per struccare viso e occhi.

 

Come struccarsi se si indossano le lenti a contatto? A prescindere dal trucco, chi indossa le lenti a contatto deve curare l’igiene oculare rispettando la data di scadenza del presidio, le indicazioni di conservazione e la durata consentita dallo specifico prodotto.

 

Detto ciò, si deve:

  • Lavare le mani con acqua e sapone delicato tenendole sotto l’acqua per qualche secondo in modo da eliminare impurità e sapone.
  • Indossare le lenti a contatto prima di truccarsi per evitare che, durante l’inserimento, le lentine tocchino parti dell’occhio truccato.
  • Togliere le lenti a contatto prima di struccarsi così da non avere rischi mentre si strofinano gli occhi con cotone e prodotti struccanti.

 

E anche se non si usano le lenti a contatto, dopo aver struccato gli occhi è bene:

  • Usare lacrime artificiali per lubrificare l’occhio struccato.
  • Applicare qualche goccia di rosa mosqueta sul contorno occhi per idratare la zona, prevenire rughe circoscritte e lenire l’arrossamento cutaneo.

Chiedi un parere medico sul forum

Forum Oculistica



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 22/11/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.