Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Aciclovir ranb

ACICLOVIR RANBAXY crema è indicato nel trattamento delle infezioni cutanee da Herpes simplex quali: herpes genitalis primario o ricorrente ed herpes labialis.

  • disponibile in: Tubetto
  • prodotto da: Ranbaxy Italia Spa
  • principio attivo: Aciclovir


Come si assume Aciclovir ranb

ACICLOVIR RANBAXY crema deve essere applicato 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore.

ACICLOVIR RANBAXY crema deve essere applicato sulle lesioni o sulle zone dove queste stanno sviluppandosi il più precocemente possibile dopo l'inizio dell'infezione. È particolarmente importante iniziare il trattamento di episodi ricorrenti durante la fase dei prodromi o al primo apparire delle lesioni. Il trattamento deve continuare per almeno 5 giorni e fino ad un massimo di 10 se non si é avuta guarigione.



Controindicazioni di Aciclovir ranb

ACICLOVIR RANBAXY crema è controindicato nei pazienti con nota ipersensibilità ad aciclovir, a valaciclovir, a glicole propilenico o a uno qualsiasi degli eccipienti.

Generalmente controindicato in gravidanza e nell’allattamento (vedere paragrafo 4.6).



Avvertenze

Non è raccomandata l'applicazione di aciclovir crema sulle membrane mucose, quali quelle di bocca, occhi o vagina.

Si deve porre particolare attenzione per evitare l’applicazione accidentale negli occhi.

Studi sull'animale indicano che l'applicazione di ACICLOVIR RANBAXY Crema in vagina può provocare irritazione reversibile.

L'uso specie se prolungato del prodotto può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò accada occorre interrompere il trattamento e consultare il medico curante.

Non sono segnalati fenomeni di assuefazione o dipendenza dal farmaco.

Nei pazienti gravemente immunocompromessi (pazienti con AIDS o pazienti con trapianto del midollo osseo) dovrebbe essere considerata la somministrazione di ACICLOVIR RANBAXY nelle formulazioni orali. Si dovrebbe raccomandare che tali pazienti consultino il medico riguardo al trattamento di qualsiasi infezione.

L’eccipiente glicole propilenico può causare irritazioni cutanee e l’eccipiente alcool cetilico può provocare reazioni localizzate sulla pelle (ad esempio dermatite da contatto).




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 20/01/2017