Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Macmiror

Affezioni vulvovaginali e leucorree da microorganismi patogeni: germi, Trichomonas, miceti, monilie. Infezioni delle vie urinarie.

  • disponibile in: Applicatore vaginale,Ovuli
  • prodotto da: Farmitalia Srl
  • principio attivo: Nifuratel


Come si assume Macmiror

Affezioni vulvo-vaginali

Pazienti adulte: 1 candeletta o 2-3 grammi di pomata da introdurre profondamente in vagina la sera al momento di coricarsi, per 10 giorni.

1 confetto 3 volte al giorno dopo i pasti principali, per una settimana sia nel trattamento della donna sia per l'eventuale terapia del partner.

Nelle pazienti che attuano la sola terapia orale, la dose giornaliera dovrà essere portata a 4 o più confetti.

Bambine:1-2 grammi di pomata, da introdurre la sera al momento di coricarsi, per 10 giorni.

Importante: la pomata va applicata con la siringa dosatrice collegata con la apposita cannuletta.

Infezioni delle vie urinarie

Adulti: 3-6 confetti al giorno dopo i pasti principali per periodi medi di 1-2 settimane, a seconda dell'entità e della natura dell'infezione.

A giudizio del Medico la terapia delle infezioni delle vie urinarie può essere protratta o ripetuta con tranquillità.



Controindicazioni di Macmiror

Stati di ipersensibilità al nifuratel.



Avvertenze

Importante: per ottenere un più favorevole risultato terapeutico è necessario che la candeletta sia inserita nella parte profonda della vagina. La pomata va applicata con l'apposita siringa dosatrice.

Per asportare una eventuale secrezione, il mattino successivo sarà sufficiente una abluzione o una irrigazione vaginale.

Durante il trattamento astenersi dai rapporti sessuali.

Evitare l'assunzione di bevande alcooliche che potrebbero causare senso di malessere o nausea, che comunque regredisce spontaneamente.

Si consiglia di sottoporre a terapia sistemica con Macmiror anche il partner.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 21/07/2017