Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Lattulosio almus

Stipsi. Trattamento e profilassi delle sindromi conseguenti a dismicrobismi della flora intestinale.

  • disponibile in: Sciroppo
  • prodotto da: Almus Srl
  • principio attivo: Lattulosio


Come si assume Lattulosio almus

Adulti: (1 cucchiaio da tavola = 15 ml = 10 g di lattulosio).

Stipsi: 10 g al giorno (pari a 1 cucchiaio) come dose iniziale, seguiti da 5 g al giorno come terapia di mantenimento.

In certi soggetti può essere richiesta una dose iniziale più alta (10 - 20 g) che deve essere quindi progressivamente ridotta fino alla ordinaria dose di mantenimento. In soggetti sensibili è consigliabile invece adottare posologie più basse.

Coadiuvante nelle affezioni batteriche intestinali: 5-10 g per 5-7 giorni o secondo giudizio del Medico.

Bambini: (1 cucchiaino da caffè = 5 ml = 3,3 g)

da 6 a 14 anni: 10 g al giorno (3 cucchiaini) come dose iniziale, seguiti da 6 g al giorno come terapia di mantenimento (2 cucchiaini)

da 1 a 5 anni: 3 - 6 g al giorno (1-2 cucchiaini)

lattanti: 3 g al giorno (1 cucchiaino)

Nei bambini non superare 7 giorni di terapia senza consultare il Medico.

La dose giornaliera può essere assunta anche in unica somministrazione (preferibilmente la mattina a digiuno o la sera prima del pasto). Non superare le dosi consigliate.



Controindicazioni di Lattulosio almus

Galattosemia. Ipersensibilità verso uno dei componenti del prodotto.



Avvertenze

La specialità farmaceutica contiene acido sorbico che può avere azione irritante e causare dermatiti.

I pazienti in terapia digitalica debbono consultare il Medico prima di iniziare la terapia.

Non usare il farmaco se sono presenti dolori addominali, nausea e vomito.

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il proprio Medico curante.

Il lattulosio è uno zucchero scarsamente assorbibile e non metabolizzato; tuttavia, per la presenza di altri zuccheri quali lattosio, galattosio e tagatosio, per i pazienti diabetici è necessario informare il Medico.

L'uso continuativo di lassativi può provocare assuefazione o danni di diverso tipo.

Se la costipazione è ostinata consultare un Medico.

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 20/01/2017