Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Sangermina

Trattamento degli stati di dismicrobismo intestinale e delle sue manifestazioni cliniche specie nei lattanti (ad es. diarrea). Terapia coadiuvante il ripristino della flora microbica intestinale, alterata nel corso di trattamenti antibiotici o chemioterapici.

  • disponibile in: Sciroppo
  • prodotto da: Sandoz Spa
  • principio attivo: Bacillus Subtilis


Come si assume Sangermina

Sangermina 1 mld/5 ml sospensione orale:

Adulti: 4-6 contenitori monodose al giorno.

Bambini: 3-4 contenitori monodose al giorno.

Lattanti: 2-3 contenitori monodose al giorno.

Sangermina 2 mld/5 ml sospensione orale:

Adulti: 2-3 contenitori monodose al giorno.

Bambini e lattanti: 1-2 contenitori monodose al giorno.

Salvo diversa prescrizione medica, somministrare ad intervalli regolari (3-4 ore).

Agitare il contenitore monodose e quindi diluirne il contenuto in acqua, latte, tè, aranciata.

Nel caso di terapia antibiotica concomitante somministrare il preparato tra due successive somministrazioni di antibiotico.



Controindicazioni di Sangermina

Ipersensibilità ai componenti del prodotto.



Avvertenze

L’eventuale presenza di corpuscoli visibili nei contenitori monodose di SANGERMINA è dovuta ad aggregati di spore di Bacillus Subtilis; pertanto non è indice di prodotto alterato.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 24/05/2017