Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Anacidol

Gastralgie, ipercloridrie, bruciore gastrico, aerofagia.

  • disponibile in: Compresse
  • prodotto da: A.menarini Ind.farm.riun.srl
  • principio attivo: Alluminio Idrossido, magnesio Idrossido, dimeticone, latte In Polvere


Come si assume Anacidol

Per l’ampio margine di tollerabilità non vi sono limitazioni rigorose di dosaggio. La posologia media consigliata è di 2 compresse due o più volte al giorno, ai pasti e al momento dell’insorgenza dei dolori.

Le compresse vanno masticate o sciolte lentamente in bocca.

Non superare le dosi consigliate.



Controindicazioni di Anacidol

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Controindicato in età pediatrica.

Forme gravi di Insufficienza renale.



Avvertenze

Dopo breve periodo di trattamento senza risultato apprezzabile consultare il medico.

L’idrossido di magnesio ed altri sali di magnesio possono causare in pazienti con insufficienza renale depressione del sistema nervoso centrale ed altri sintomi di ipermagnesiemia. Nei pazienti con insufficienza renale i livelli plasmatici di alluminio e magnesio tendono ad aumentare. In questi pazienti, lunghe esposizioni ad alte dosi di sali di alluminio e magnesio possono condurre a encefalopatie, demenza, anemia microcitica o al peggioramento di osteomalacia da dialisi.

In questi pazienti deve essere evitato l’uso prolungato del medicinale.

L’idrossido di alluminio tende a modificare la biodisponibilità della tetraciclina riducendone l’assorbimento a livello gastroenterico.

Bisogna tenere presente che gli antacidi potrebbero mascherare i sintomi dovuti a sanguinamento interno secondario a trattamento con medicinali antinfiammatori.

Come altri prodotti a base di alluminio, il medicinale può avere un effetto astringente e causare costipazione. Ad alte dosi può causare ostruzione intestinale.

In caso di diete povere di fosforo, tenere presente che l’alluminio idrossido può causare carenza di fosforo (ipofosfatemia).

L’alluminio idrossido potrebbe non essere sicuro in pazienti affetti da porfiria sottoposti ad emodialisi.

Le compresse contengono saccarosio: di ciò si tenga conto in pazienti diabetici o in pazienti che seguano regimi dietetici ipocalorici.

Per la presenza di saccarosio i pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, di malassorbimento di glucosio-galattosio o di insufficienza di saccarosio isomaltasi non devono assumere Anacidol.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 11/12/2017