Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Cimetidina far

Trattamento sintomatico del bruciore e dell'iperacidità dello stomaco occasionali.

  • disponibile in: Compresse
  • prodotto da: Farmakopea Spa
  • principio attivo: Cimetidina


Come si assume Cimetidina far

Adulti: Una compressa da 200 mg, due volte al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto: in caso di persistenza dei sintomi si potrà aumentare la dose non superando comunque le quattro compresse al giorno (800 mg).

In caso di compromissione della funzione renale il dosaggio deve essere deciso dal medico.

Non usare per più di sette giorni. Non superare le dosi ed il periodo di trattamento indicati: in caso di mancanza di risultati apprezzabili o di co-somministrazioni farmacologiche, anche per patologie non correlate, occorre consultare il Medico.

Modo di somministrazione: L’ assunzione delle compresse può avvenire in qualunque momento del giorno o della notte, vicino o lontano dai pasti.



Controindicazioni di Cimetidina far

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni, generalmente controindicato nei ragazzi al di sotto dei 16 anni (vedere p. 4.4).

Generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento (vedere p. 4.6).

Per la presenza di aspartame è controindicato nella fenilchetonuria.



Avvertenze

In caso di dieta iposodica occorre tener presente che una compressa effervescente contiene 659,5 mg di sodio (pari a 28,8 mEq).

Il trattamento con CIMETIDINA deve essere seguito con cautela dai pazienti:

- che hanno un’ ulcera gastrica o duodenale

- che hanno problemi al fegato e ai reni;

- che stanno assumendo altri farmaci prescritti dal loro medico;

- anziani o di età matura in cui i sintomi dovuti all’ acidità di stomaco sono comparsi per la

prima volta o si sono modificati di recente;

- che, in aggiunta ai sintomi, perdono peso senza seguire diete;

- hanno una rara malattia chiamata porfiria.

Poiché l'esperienza clinica nell'infanzia è limitata, l'uso del medicinale al di sotto dei 16 anni richiede particolare cautela da parte del Medico nella valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Il trattamento con questo medicinale può mascherare i sintomi del cancro dello stomaco.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 26/03/2017