Dr Francesco Furno


Allergologia a Torino (TO)

Menu
Laurea:
Medicina e Chirurgia (1976)
Iscrizione all'albo:
28/05/1976 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di TORINO n° 9222 (Provincia di TORINO)
Abilitazione
Medicina e Chirurgia (1976)
P. Iva: 07975430013
Ultima modifica: 12/04/2013
Attività: Allergologia

Info studio

L'Allergologo Furno di Torino è impegnato nelle terapie per le allergie respiratorie, cioè dovute ad allergeni aerodispersi che colpiscono un individuo su dieci.

I sintomi tipici evidenziati dal Dottor Francesco Furno sono la rinite, come il raffreddore da fieno, spesso accompagnata da congiuntivite. Se non si corre ai ripari l'evoluzione naturale della malattia è l'asma. Sintomi collaterali sono: stanchezza, irritabilità, prurito diffuso. Altre complicanze sono la sinusite cronica, l'otite e la poliposi nasale.

La diagnosi è semplice: a fronte di un'accurata anammesi, l'Allergologo Furno di Torino effettua le classiche prove allergometriche sulla cute delle braccia. La lettura dei test, un quarto d'ora dopo, rivelerà a quale sostanza il paziente è allergico.

Gli allergeni più frequenti sono i vari tipi di polline: quello delle graminacee al Nord Italia, unitamente a quello delle betullacee, dei noccioli, delle oleacee e delle composite. Più frequente è l'allergia dovuta al polline della parietaria, un'urticacea, al Centro Sud. Frequenti sono anche le sensibilizzazioni agli acari con allergia alla polvere di casa, alla lana e al pelo degli animali domestici.

Le cure. I vari farmaci non "curano" l'allergia, ma eliminano solo i sintomi mentre la malattia progredisce. Questo vale in particolare per i classici antistaminici e per i cortisonici. La vera cura dell'allergia respiratoria suggerita dall'Allergologo Furno di Torino è l'immunoterapia specifica o terapia iposensibilizzante, vale a dire il vaccino.

Negli ultimi anni è uscito un nuovo vaccino, progettato in Inghilterra che, a un'ottima efficacia e a un rischio di effetti indesiderati pressoché nullo, affianca una notevole comodità per il paziente, essendo somministrato sotto forma di una, al massimo due, iniezioni intradermiche all'anno.

Avvertenza agli utenti

Le informazioni contenute nello spazio che precede sono a carattere pubblicitario, e sono fornite e aggiornate autonomamente dall'iscritto che resta garante della veridicità e attendibilità scientifica; pertanto hanno un'utilità informativa e orientativa e non il carattere della prescrizione di trattamenti o sostituiscono una visita specialistica diretta con il proprio medico.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 07/12/2016