Prof. Dr Vittorio Volterra


Neurologia a Bologna (BO)

Menu
Laurea:
Medicina e Chirurgia (1954)
Iscrizione all'albo:
16/05/1955 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di BOLOGNA n° 3926 (Provincia di Bologna)
Specializzazione:
Clinica delle malattie nervose mentali (1957)
Abilitazione
Medicina e Chirurgia (1955)
P. Iva: 00731660379
Ultima modifica: 14/05/2019
Attività: Diagnosi e trattamento di malattie  psichiatriche e neurologiche

Equipe

  • Prof. Dr Vittorio Volterra
    Curriculum +

    Prof. Dr Vittorio Volterra

    laurea: Medicina e Chirurgia (1954)


    Iscrizione all'albo: 16/05/1955 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di BOLOGNA n° 3926 (Provincia di Bologna)


    Specializzazione: Clinica delle malattie nervose mentali (1957)


    Abilitazione: Medicina e Chirurgia (1955)



    Curriculum:

    Laurea con lode in Medicina e Chirurgia, nel 1954, presso l’Università di Bologna. Specializzazione e libera docenza in Clinica delle Malattie Nervose e Mentali e L.D. in Igiene Mentale. E' iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi di Bologna al numero 3926.
    Dal 1973 al 1977: Incarico d’insegnamento di Neuropsicofarmacologia nella Facoltà Medica di Bologna.


    Nel 1973: Incarico di Clinica Psichiatrica dell’Università di Ancona, che ha organizzato e diretto insieme con la Scuola di Specializzazione in Psichiatria. Professore Straordinario di Clinica Psichiatrica dal 1980 all’1984 ad Ancona e dal 1984 Ordinario di Clinica psichiatrica presso la Facoltà Medica di Bologna fino al 2002.
    Docente nelle Scuole di Specializzazione in Psichiatria, Geriatria, Igiene e Medicina preventiva, Malattie Nervose e mentali, Neuropsichiatria infantile, Medicina dello Sport (Bologna), Medicina Interna e Pediatria (Ancona).
    Docente di Psichiatria, dal 2002, presso l’Università di Ferrara, nel Master di II livello “Psicopatologia e Scienze Forensi”; di Semiotica Psichiatrica nella Scuola di Specializzazione in Psichiatria presso l’Università di Ancona.
    Docente in vari corsi di aggiornamento EMC per conto di Regioni, Aziende USL, Ordine dei medici e dei farmacisti, ecc. Vincitore di numerose borse di studio e di premi di operosità scientifica, responsabile di vari progetti finalizzati (MURST 40% e 60%, CNR , Regione Emilia-Romagna, Istituto Superiore Sanità, Fondazione Carisbo, ecc.).


    E’ autore di oltre 450 pubblicazioni su Riviste italiane e straniere su argomenti di psicopatologia, in particolare su disturbi d’ansia, dell’umore e schizofrenici; terapie psichiatriche; psicoterapia e psicodinamica; psicofarmacologia; alcoolismo, tossicomanie, psicogeriatria, quadri psichiatrici in corso d’infezione da HIV e su problemi di psichiatria forense, suicidi e assistenza e tutela della salute mentale.
    E’ autore di varie monografie.
    E’ curatore e coautore del “Trattato Italiano di Psichiatria”.
    E’ editor del volume: “Psichiatria forense, criminologia ed etica psichiatrica”, del TIP (Masson Elsevier ed. , Milano, 2005).
    E’ coautore ed editore del saggio “Melanconia e musica (creatività e sofferenza mentale)”, Franco Angeli ed. Milano.
    E’ stato organizzatore e relatore di moltissimi Congressi nazionali ed internazionali dove ha tenuto varie lezioni magistrali.
    E’ stato “visiting professor” presso i Dipartimenti di Psichiatria in USA della Cornell University di New York (borsa CNR-NATO), della Stanford University, dell’Università di California di San Francisco, e presso il Maudsley e Bethlem Hospital e Tavistock Clinic di Londra e l’Hopital St. Anne e Salpetrière di Parigi (borsa CEE).


    E’ stato per 12 anni membro del Consiglio Direttivo della S.I. di Psichiatria (SIP); fondatore, Segretario e Presidente della sezione della S.I. di Psicoterapia Medica; fondatore e Consigliere della SOPSI (Soc. It. di Psicopatologia) e della S.I. di Psichiatria Forense.
    E’ attualmente Presidente della Sezione della SIP “Arte, musica, spettacolo, mass media e psichiatria”, da lui fondata, e Vicepresidente dell’ “Associazione per lo studio e la prevenzione delle condotte suicidiarie”.
    E’ membro di numerose Società Scientifiche italiane e straniere e dell’ “editorial board” di varie Riviste.


    Dal 1964 al 1966 ha organizzato e diretto il Servizio di Igiene mentale della Provincia di Forlì, primo esempio in Italia di assistenza psichiatrica sul territorio per adulti e minori. In quel periodo ha diretto anche l’Istituto Medico Psicopedagogico di Acquapartita (Fo).
    Per 15 anni è stato consulente neuropsichiatra dell’Ospedale di Cesena. Ha fatto un training di formazione psicoanalitica.
    E’ stato Vicepresidente del Comitato Regionale Marche e membro del Comitato Regionale Emilia Romagna per la prevenzione delle tossicodipendenze.
    E’ stato responsabile del reparto assistenziale della Clinica Psichiatrica II di Bologna, convenzionata con la Regione Emilia-Romagna, tramite l’Azienda USL città di Bologna fino al 2001 e precedentemente del SPDC dell’Ospedale Regionale di Ancona, dell’assistenza territoriale di un Settore della città dorica, di un Day Hospital e di una struttura per lungodegenti. Ha diretto un equipe dell’Assessorato della Regione Marche per l’attuazione della riforma psichiatrica dopo la legge 180.

Avvertenza agli utenti

Le informazioni contenute nello spazio che precede sono a carattere pubblicitario, e sono fornite e aggiornate autonomamente dall'iscritto che resta garante della veridicità e attendibilità scientifica; pertanto hanno un'utilità informativa e orientativa e non il carattere della prescrizione di trattamenti o sostituiscono una visita specialistica diretta con il proprio medico.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 15/08/2020 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.