Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • A Natale niente rinunce a tavola

Indietro

A Natale niente rinunce a tavola

Natale a tavola
Natale a tavola - iStockphoto.com






vota


Il segreto per evitare l’indigestione post pranzo di Natale e cenone di Capodanno è la misura: mangiare tutto, senza rinunciare a nessuna portata, a patto di assaggiare tutto in piccole porzioni.

Chi segue un determinato regime alimentare per tenere a bada un problema di salute, anche nelle festività natalizie dovrà attenersi alle indicazioni mediche, per tutti gli altri il suggerimento è di rilassarsi anche a tavola.

 

Rifiutare un antipasto succulento o una porzione di dolce è il modo migliore per alimentare sensi di colpa e frustrazione che dureranno fino al prossimo Natale. Ci sono pietanze che, per tradizione, si mangiano solo in questo periodo dell’anno: perché accanirsi con la dieta anche il giorno di Natale e Capodanno?

In vista delle prossime occasioni conviviali, condividiamo alcuni semplici consigli per onorare le feste natalizie anche a tavola senza troppe privazioni.

 

Bere un bicchiere di acqua prima di sedersi a tavola. Placa la fame ed evita di mangiare troppo pane in attesa della prima portata.

 

Masticare lentamente. Facilita una corretta e veloce digestione, e aumenta il senso di sazietà.

 

Parlare con gli altri commensali. Si facilita la socializzazione e si mangia un po’ meno.

 

Preferire le mini porzioni. In questo modo si può davvero assaggiare tutto senza sentirsi troppo sazi già alla seconda portata.

 

Fidarsi poco dei piatti. Usare un piatto grande invoglia a mettere molto cibo perché, altrimenti, sembrerebbe sempre troppo poco; usare un piatto piccolo, invece, fa sembrare abbondante anche un porzione normale. Per questo, prima di cedere alla tentazione di un bis o di mangiare tutto quel che c’è, bisognerebbe considerare la proporzione tra la grandezza del piatto e la quantità del cibo.

 

Questi consigli sono utili per evitare i disturbi intestinali propri delle abbuffate festive: a Santo Stefano e nei giorni successivi a quelli festivi, il suggerimento è di passeggiare, mangiare cose leggere e stare il più possibile fuori casa per evitare tentazioni a tavola.


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 28/11/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.