Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Frigorifero, il decalogo per usarlo nel modo giusto

Indietro

Frigorifero, il decalogo per usarlo nel modo giusto








vota


Il frigorifero è un po’ come la TV e il computer: ce n’è almeno uno in ogni casa. È indispensabile per conservare il cibo, preservarne la freschezza e allontanare il pericolo di deperimento veloce. Eppure non tutti sanno che, se viene usato in modo sbagliato, il frigorifero può essere pericoloso per il cibo.

 

 

Consapevole di questo rischio, il Ministero della Salute ha diffuso un decalogo per mettere in guardia dal cattivo utilizzo del frigorifero. Ecco i 10 punti da ricordare dopo aver fatto la spesa:
1. il frigo deve stare lontano da fonti di calore, e la temperatura interna deve essere intorno ai 4-5 gradi sulla mensola centrale
2. ogni zona del frigo ha una temperatura diversa. Il punto più freddo, in genere, è la mensola più bassa, sopra il cassetto delle verdure
3. bisogna consumare il cibo entro la loro data di scadenza
4. ogni alimento ha la sua temperatura di conservazione. Ad esempio carne e pesce devono stare nella parte più fredda, quindi sul comparto inferiore. Il pesce, eviscerato e lavato, va consumato entro 24 ore. La carne macinata va mangiata entro 24 ore, quella di pollo e tacchino entro 48 ore, gli affettati non confezionati e la carne fresca si devono mangiare entro tre giorni. Uova, latticini, dolci a base di creme e panna, e gli alimenti da conservare in frigo ”dopo l’apertura” devono essere riposti nella parte centrale del frigorifero. Le mensole all’interno della porta sono i punti più caldi del frigorifero e quelli più adatti ai prodotti che necessitano di una leggera refrigerazione, come bibite e burro
5. frutta e verdura si conservano meglio se tenuti a temperatura ambiente, quindi fuori dal frigorifero
6. non riporre mai in frigo gli alimenti caldi, meglio farli raffreddare prima
7. gli alimenti crudi vanno separati da quelli cotti o dai cibi pronti
8. i contenitori devono essere puliti e chiusi ermeticamente
9. bisogna pulire regolarmente l’interno del frigorifero
10. evitare di fare scorte troppo abbondanti: l’aria fredda all’interno deve poter liberamente circolare attorno al cibo
Il decalogo del Ministero della salute per il corretto utilizzo del frigorifero è sempre valido, soprattutto in estate quando deve esserci una maggiore attenzione alla conservazione degli alimenti. Per questo, nei mesi estivi, sarebbe bene evitare di fare grandi scorte di vivande.
Ora che hai letto il decalogo, pensi di usare nel modo giusto il tuo frigorifero?


Chiedi un parere medico sul forum

Forum Scienza dell' alimentazione



Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 13/06/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.