Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Giornata nazionale prevenzione otorinolaringoiatrica

Indietro

Giornata nazionale prevenzione otorinolaringoiatrica

Giornata di prevenzione otorinolaringoiatrica AOOI 2016
Giornata di prevenzione otorinolaringoiatrica AOOI 2016






vota


Prevenire è più facile che dire “otorinolaringoiatra”! Con questa asserzione presentiamo la 2° Giornata nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica promossa da AOOI – Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani – prevista per domani, venerdì 1 aprile 2016.
 
L’otorinolaringoiatra è un medico specializzato nella prevenzione e cura del cavo orale inteso come insieme di lingua, guance, pavimento della bocca, palato, gengive e labbra. Una parte del nostro corpo a cui prestiamo poca attenzione, e che invece è sede di tumori: ogni anno, in Italia, ci sono circa dai 4 ai 12 nuovi casi per 100.000 abitanti.
 
Eppure prevenire i tumori del cavo orale è semplice e indolore: durante una visita di controllo, l’otorinolaringoiatra ispeziona l’interno della bocca per evidenziare la presenza di escrescenze, lesioni bianche o rossastre sulle mucose e altri possibili sintomi pre-cancerosi o cancerosi.
 
Durante la 1° Giornata Nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica del 2015, i medici hanno riscontrato formazioni pre-cancerose nell’11.9% delle persone che si sono sottoposte allo screening gratuito del cavo orale.
 
L’obiettivo dell’AOOI è eguagliare e raddoppiare il numero dei controlli medici al cavo orale per questo, nella mattina di venerdì 1 aprile 2016, chi lo vorrà potrà recarsi presso uno dei reparti ospedalieri o clinici aderenti all’iniziativa e chiedere uno screening per la prevenzione dei tumori del cavo orale.
 
Per accertarsi della salute di labbra, lingua, guance, gengive, palato e pavimento della bocca non è necessario aspettare ogni anno le campagne di prevenzione AOOI: si può prenotare una visita otorinolaringoiatrica di routine, specie in presenza di sintomi e familiarità con le malattie del cavo orale, e seguire un corretto stile di vita che allontana il rischio di tumore al cavo orale e non solo. Per esempio, smettere di fumare, limitare il consumo di alcol, mangiare più frutta e verdura, usare precauzione per evitare il contagio del Papilloma virus durante i rapporti sessuali orali, esporsi al sole con le dovute accortezze. Non seguire questi semplici consigli significa esporsi a concreti fattori di rischio per la formazione del tumore al cavo orale.
 
Consulta il sito dell’AOOI per sapere qual è il centro più vicino a te aderente alla 2° Giornata Nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica e conoscere altre buone abitudini per prevenire i tumori del cavo orale.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 13/12/2019 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.