Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Tumori: all’Italia il primato Europeo di guarigioni

Indietro

Tumori: all’Italia il primato Europeo di guarigioni

Tumore al polmone
Tumore al polmone - iStockphoto.com






vota


In Italia, in 17 anni è cresciuto il numero di pazienti guariti dal cancro. Lo dice il XVII Congresso nazionale dell’Aiom – Associazione italiana di oncologia medica.

 

Nel mese rosa dedicato alla prevenzione dal tumore al seno fa piacere ricevere una bella notizia: l’Italia è il paese europeo con il maggior numero di pazienti guariti dal tumore.

In 17 anni, dal 1990 al 2007, è cresciuto del 18% tra gli uomini e del 10% tra le donne il numero di pazienti che hanno sconfitto il cancro. Le guarigioni interessano soprattutto i tumori più diffusi: colon (60,8%), seno (85,5%) e prostata (88,6%).

 

L’obiettivo futuro è continuare a fare ricerca medico-scientifica per trovare rimedi sempre più efficaci anche contro i big killer: cancro a polmoni e prostata. Una strada percorribile è l’onco-immunologia od oncoimmunoterapia già testata contro il melanoma e il tumore ai polmoni.

 

Campagna Aiom nelle scuole contro il cancro ai polmoni

 

Alle diverse applicazioni dell’immuno-oncologia, si aggiunge la necessità sempre attuale di diffondere le buone norme di prevenzione contro i tumori.

In questa ottica, l’Aiom ha promosso una campagna anti fumo rivolta agli studenti tra gli 11 e i 14 anni della scuola media inferiore. Nonostante le numerose iniziative per disincentivare il fumo, l’età media in cui si comincia e fumare si è abbassata tanto che la prima sigaretta arriva a 13 anni o anche prima.

 

Si comincia per imitare i compagni di scuola, specie i più grandi, per questo gli esperti dell’Aiom hanno deciso di parlare ai ragazzi attraverso le aule scolastiche. L’iniziativa, prevista per il prossimo gennaio, coinvolgerà direttamente 100 scuole medie inferiori dove si terranno lezioni frontali anche con testimonial del mondo dello sport e dello spettacolo.

 

Tutti gli istituti scolastici italiani sono invitati a partecipare proiettando la videoregistrazione di una lezione che sarà pubblicata sul sito internet dedicato all’iniziativa. A questo, si affianca lo sviluppo di un’app che, con giochi e quiz, spiega ai giovanissimi i rischi del fumo e i vantaggi di uno stile vita salutare.

 

Consulta gli editoriali di oncologia per conoscere maggiori dettagli sui diversi tumori.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 22/09/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.