Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Stefy87
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno, vorrei avere, se possibile, un Vs gentile parere.
Il 17.03.2018 mi sono sottoposta ad una mastoplastica additiva al seno , le protesi inserite sono le POLYTECH , a dicembre 2020 mi sono accorta di avere un linfonodo ingrossato nella zona tra seno e ascella dx, dopo aver effettuato 5 ecografie, una tac , esami del sangue e visita ematologica ( in quanto non si capiva il motivo dell’ingrossamento del linfonodo ) come ultimo mi hanno effettuato la biopsia del linfonodo, il cui esito finale è il seguente :” FRUSTOLI DI TESSUTO LINFORETICOLARE CON PRESENZA MICROGRANULOMI EPITELIOIDEI GIGANTOCELLULARI DEL TIPO DA CORPO ESTRANEO “ con questo esito mi è stato comunicato in definitiva che il problema dell’ingrossamento del linfonodo di circa 2.8 cm è causato dalla rottura della protesi , detto ciò, considerato che ad oggi utilizzo per comodità ancora i reggiseni post intervento e che sono stata sempre molto attenta , vorrei sapere se potrebbe essere “ normale” che a distanza di neanche 3 anni una protesi possa rompersi ? In tal caso l’intero costo per la rimozione e la sostituzione chi dovrebbe farsi carico ? Il chirurgo? Inoltre, secondo il vs parere è consigliabile sostituire entrambe le protesi ( anche quella sana di sinistra) oppure , considerato i pochi anni passati dall’intervento, potrebbe essere sostituita solo quella rotta?
Vi ringrazio anticipatamente per il vs riscontro.
Un cordiale saluto
Stefania
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita Medicina Estetica

Come tutte le visite mediche, anche quella di medicina estetica comincia con un'anamnesi del paziente: il medico inquadra la situazione clinica attuale e passata, la familiarità con determinate patolo...

Cavitazione con radiofrequenza e mesoterapia corpo

Cavitazione, radiofrequenza e mesoterapia sono tre trattamenti che, insieme, concorrono a restituire un aspetto più giovane e sano. In dettaglio:Cavitazione: è un metodo non chirurgico e non invasivo ...

Biorivitalizzazione Cutanea Intradermica

La Biorivitalizzazione cutanea intradermica è un trattamento medico che serve a restituire alla cute tutte quelle sostanze che l'organismo ha perso nel corso degli anni e che, da solo, non riesce più ...



cron




NOTIZIE PER LA SALUTE

Seno cadente come rimodellarlo

Per rimodellare un seno cadente esiste la mastopessi.L'intervento è praticamente un lifting, ...

Aumento del seno: esiste solo la protesi

Per l'aumento del seno esiste solo la protesi. Non esistono alternative.I casi di cui si sente parla...

Protesi removibili dal paziente

La protesi totale è una protesi in resina rosa, inglobante tutti i denti in sostituzione, che...

Protesi parziale scheletrata

La protesi parziale scheletrata semplice con ganci fusi (non estetici) è una protesi costitui...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr.ssa Maria Cristina Di Mascio

Il Medico Estetico a Grosseto Dott.ssa Maria Cristina di Mascio, che esercita an...

Dr Francesco Cosentino

Il Posturologo a Trapani Dott. Cosentino Medico Chirurgo è specializzato ...

Dr Domenico Valentini

Il Dr Valentini di Castellana Grotte dopo la laurea in Medicina e Chirurgia ha c...

Dr.ssa Rita Viscovo

Il Tricologo a Milano Dott.ssa Rita Viscovo, che ha come campo elettivo i proble...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.