Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Iaia
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno, ho preso una botta in testa, oggi è il quarto giorno, vorrei qualcuno mi spiegasse la differenza tra trauma cranico e botta in testa, mi rivolgo a voi, perché mi è già capitato di prendere una botta in testa, dopo due/tre giorni abbassando gli occhi mi sentivo mancare e il mio medico di base mi ha risposto che se non vomitavo di brutto non avevo niente, in quell'occasione il fastidio è stato limitato e è durato poco, ma ancora non sono convinta che abbassare gli occhi e sentirsi mancare sia stare bene.
La botta che ho preso lunedì è stata molto peggio, e vorrei un aiuto per capire la situazione e eventuali suggerimenti su esami e medici.
Premetto che il mio lavoro è molto pesante, credo possa essere paragonato al lavoro che si faceva una volta in campagna con la zappa e la vanga.
Mi è successo che il piede in acciaio di un'attrezzo mi ha sbattuto sulla tempia sinistra, in quel momento ho avuto come la sensazione che entrasse dentro. La ferita è un piccolo gonfiore poco più grande di una puntura di zanzara, e un triangolino di pelle mancante di un paio di millimetri. Quello che mi preoccupa sono fitte nella testa lontano da dove ho sbattuto, ho avuto forti fitte nella parte sinistra della nuca quando ho fatto dei piccoli sforzi, il primo giorno la luce mi dava forte dolore all'occhio sinistro, il secondo giorno le fitte si sono attenuate ma ho avuto una vertigine mentre camminavo, e emicranie per preparare da mangiare e lavare i piatti che passavano con un riposino e si ripresentavano al giro successivo (Mi sono presa una pausa dal lavoro) adesso ho fitte meno dolorose ma decisamente random riesco a inquadrare solo quelle che arrivano con i cambiamenti di luce. Consigli?
Inviato: 11/03/2021, 14:51
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Trauma cranico: sintomi e conseguenze Trauma cranico: sintomi e conseguenze

Qualunque colpo alla testa potrebbe essere definito un trauma cranico, ma non tutti i colpi hanno la...

Nevralgia: dolore intenso di un nervo, spesso il trigemino Nevralgia: dolore intenso di un nervo, spesso il trigemino

La nevralgia è un dolore intenso lungo il percorso di un nervo: il dolore, intenso e bruciant...

Sangue dal naso, come intervenire in caso di epistassi Sangue dal naso, come intervenire in caso di epistassi

Epistassi o rinorragia sono due termini che indicano la perdita di sangue dal naso. Si tratta di un ...

Cefalea tensiva o Cefalea muscolo-tensiva Cefalea tensiva o Cefalea muscolo-tensiva

La cefalea tensiva o cefalea muscolo-tensiva rappresenta la forma di mal di testa più comune e diffu...



TROVA LO SPECIALISTA



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.