Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
salvatore2
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 55
Domanda che rivolgo a qualche buon ortottico.Mio figlio operato di catarratta congenita e poi catarratta secondaria sta facendo il bendaggio nell occhio buono.Ha da quando aveva 6 mesi che fa un ora di bendaggio al giorno ora ha 17 mesi e fa sempre un ora o un ora e mezzo max.Ha me sembra un po poco cosa mi dite?
 
pascotto
Utente di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 29
Gentile utente,

A noi, data la giovanissima età di Suo figlio, pare sufficiente un bendaggio limitato a poco più di un ora al giorno. Sarà poi il Suo oculista, col tempo, a decidere quando e quanto dovrà aumentare il tempo di bendaggio per Suo figlio ma, il più delle volte, non è necessario oltrepassare le due ore al giorno.

Un grosso in bocca al lupo,
Antonio Pascotto

www.OculisticaPascotto.it
 
Dr Antonella Zanini
VP239
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 4
L'occlusione che fa il Suo bambino è quella corretta; quello che a noi sembra poco tempo, in realtà, rende molto per la estrema plasticità del cervello dei bimbi così piccoli, che quindi possono non fare tante ore di occlusione come quelli di tre-quattro anni.
Buona serata e auguri

_________________
[b]Dr Antonella Zanini[/b][list]15100 ALESSANDRIA (AL)[/list][list]Via Montegrappa[/list][list] Tel.0131.263828[/list][list]antonella.zanini@tiscali.it[/list][url=http://www.drantonellazanini.abcsalute.it/][color=#000000]http://www.drantonellazanini.abcsalute.it[/color][/url]
 
SIRAVO
Utente di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 172
Carissima,
perfettamente d'accordo con chi è intervenuto!
Non più di un'ora al giorno per evitare deaferentazioni inutili ed a volte dannose dell'occhio occcluso!
Un caro saluto
Prof.D.Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
 
Centro oculistico S.r.l.
TL146
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 26
La modalità e i tempi dell'occlusione sono corretti. E' importante valutare i riflessi, l'attenzione e i movimenti di entrambe gli occhi per seguire la crescita neurologica della visione nell'occhio operato. A volte aumentando l'occlusione si può arrivare a ottenere un calo di vista nell'occhio non operato di cataratta.
Tanti auguri per suo figlio!!!
Dr. Stefano ESENTE
Centro Oculistico Firenze

_________________
Centro oculistico S.r.l.
    50136 FIRENZE (FI)
    Via Fossombroni
    Tel.055.243442
    amministrazione@centrooculisticofirenze.it
http://www.centroculistico.abcsalute.it
 
5 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Esame (o Schermo) di Hess

Lo schema di Hess-Lancaster è un test a cui si ricorre per rilevare la presenza di anomalie nel funzionamento dei muscoli responsabili della motilità oculare. Grazie a questo esame, infatti, il medico...

Elettrofisiologia oculare

L'elettrofisiologia è un'analisi diagnostica che consente di indagare i fenomeni elettrici legati ad alcune attività fisiologiche, come per esempio quella svolta dalle vie ottiche. In questo caso, si...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Bendaggio Unna Boot per Ulcera Venosa

Il Bendaggio Unna Boot è una tecnica usata per il trattamento delle ulcere venose degli arti inferio...

Obesità: accumulo eccessivo di grasso Obesità: accumulo eccessivo di grasso

Si arriva all’obesità quando nei tessuti sottocutanei si accumula una quantità e...

Occhio di venere: perché è importante correggerlo subito Occhio di venere: perché è importante correggerlo subito

L’occhio di venere – noto come strabismo di venere – è un difetto dovuto a ...

Visita oculistica per bambini

Perché è importante effettuare la visita oculistica ai bambini. Occhi arrossati, fasti...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Francesco Famà

L'Oculista a Riposto Dott. Francesco Famà medico chirurgo e oftalmologo, ...

Dr Massimo Mammone

L'Oculista a Follonica Dr Massimo Mammone ha come attività principale la ...

Casa di Cura San Michele

La Casa di Cura San Michele ha come caratteri distintivi la competenza professio...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.