Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
gabris96
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno sono un ragazzo di 25 anni è da quasi un anno che sto soffrendo di prostatite
vi riassumo più o meno il mio quadro
sono sempre stato un ragazzo che evita di mangiare porcherie e non mangio pietanze pesanti ,ad agosto scorso ebbi queste sensazioni che tutt'ora permangono anche se di lieve entità rispetto all'origine della comparsa:sensazione di fastidio lungo l'uretra (asta del pene,al tatto sento come se al passaggio di sperma e urina qualcosa mi sfrega ,un pò come quando ti gratti e ti senti la pelle che è stata gratta,lo sento sensibilizzato non trovo altre parole ma spero sia chiaro)
mi recai dall'urologo e mi disse che avevo una prostatite ,rielaborando la mia vita per sommi capi dissi all'urologo che non avevo mai sofferto di queste cose tranne sporadicamente quando mi capitava e mi capita tutt'ora che si è impossibilitati di andare al bagno e quindi sono già tipo 5 o 6 ore che la trattengo mi capitò appena maggiorenne questo episodio di pus mentre urinavo a fine minzione provocandomi calore per alcuni minuti(questo episodio capita nella modalità descritta se arrivo con la vescica stracolma )e mi disse che già all'epoca qualche problema c'era ma che poteva anche accadere perchè l'urina premeva sulle vescicole seminali,mi fece un ecografia e trovò calcificazioni,mi diede la terapia e neanche erano passati 10 giorni mi fece effettuare la spermiocoltura ovviamente negativa(mi arrabbiai con lui perchè anche da ignorante in materia si sa che falsifica l'esame un pò come se fai colazione e ti fai le analisi del sangue) a settembre- ottobre i disturbi sono calati d'intensità,per poi riprendere e a novembre mi fece rieffettuare l'esame trovando staphylococcus spp e mi diede un altra terapia,da lì in poi cominciò un periodo di tregua con due giorni di lievissimi sintomi in ambo le attività (urina e sperma) e addirittura a periodi in cui non sentivo nulla come se fossi guarito,ultimamente si sono ripresentati
Non so che devo fare sinceramente
non ho neanche bruciore quindi è solo questa sorta di infastidimento e quando i disturbi aumentano ho la sensazione fra prurito all'uretra e sensazione di urinare che a volte cala fra una minzione e l'altra altre volte rimane costante ma non da richiedere urgenza
ho paura che mi si cronicizza e sono fregato per tutta la vita
vorrei capire come muovermi per farla sparire a costa che dura ancora un pò di tempo non che ho 25 anni e ho come minimo 60 anni di inferno per colpa anche dell'urologo che sta sottovalutando il problema
sto anche prendendo yovis perchè il mio medico di base mi ha detto che sono ideali per prevenire ulteriori infezioni
poi ho notato che ho anche eiaculazione precoce data la sensibilità che avverto nell'uretra tendo a venire in poco tempo ho letto che dipende dalla prostatite mi confermate?
in aggiunta durante l'arco di questi mesi ho effettuate altre spermiocolture e urinocolture tutte negative,però la sintomatologia è pressochè identica credo che ancora il problema c'e e ne ho sempre parlato con l'urologo mi ha risposto :sono sintomi lentissimi a regredire con alternanze di periodi buoni e periodi turbolenti (non so se fidarmi o meno )
Inviato: 06/05/2021, 10:40
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Instillazioni endovescicali

Le instillazioni endovescicali consistono nella somministrazione di un farmaco che serve a impedire la recidiva di un tumore alla vescica nei pazienti che ne hanno avuto uno. Attraverso un piccolo c...

Cistoscopia

La cistoscopia è un esame diagnostico effettuato in presenza di sospette malattie riguardanti uretra, vescica e prostata, come ad esempio l'ematuria, il dolore pelvico e le infezioni recidivanti, la v...







NOTIZIE PER LA SALUTE

PROSTATITE PROSTATITE

La prostatite è un'infiammazione acuta o cronica della ghiandola prostatica che colpisce escl...

URETRITE URETRITE

L'uretrite è un processo infiammatorio infettivo o non infettivo che colpisce l'uretra (canal...

Prostatite, tipologie e cura Prostatite, tipologie e cura

La prostatite è un’infiammazione della prostata che si può manifestare in quattro diverse tipologie:...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Pierluigi Izzo

Il Dr Pierluigi Izzo è un andrologo a Napoli che opera anche a Salerno, C...

Dr Andrea Militello

L’Urologo a Roma Dr Andrea Militello, medico chirurgo, è anche Andr...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.