Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Negpit
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno a tutti, mi rivolgo a questo canale in cerca del parere di uno o più esperti.
Ho 27 anni, pratico sport fin da piccolo e gioco a pallavolo da 15 anni a livello amatoriale e basso agonistico (2° divisione). Sono alto 1,90 mt, per 88 kg. Non ho mai sofferto di patalogie gravi e mi ritengo di sana costituzione. Soffro di lassità legamentosa, diagnosticata da un preparatore atletico, di cui ho evidenti riscontri specialmente nelle spalle che tendono a sub-lussarsi in diverse occasioni (sia sotto sforzo che a riposo). Negli ultimi anni ho provveduto a rafforzare il tono muscolare delle spalle per evitare questi fenomeni, ottenendo discreti risultati, per quanto restino comunque soggette a sub lussazioni sporadiche (specialmente durante l’attività sportiva o durante il sonno). Per quanto riguarda le caviglie, vorrei sottoporre alla vostra attenzione il mio caso: fin da bambino mi è capitato di subire delle piccole distorsioni a entrambe le caviglie da posizione seduta. Praticamente bastava che allungassi o incrociassi le gambe, facendo compiere alla caviglia un piccolo movimento extrarotatorio, per avvertire subito un forte dolore alla caviglia tale da immobilizzare completamente il piede e non permettermi di camminare regolarmente per diversi giorni (anche 1 settimana). L’apice di questo fenomeno l’ho raggiunto una volta che ero in biblioteca a studiare e, sovrappensiero, ho accavallato le gambe: quando ho tentato di alzarmi sono caduto per il male che mi faceva la caviglia, di cui non mi ero accorto stando seduto (premetto che prima di sedermi ero in completo stato di salute).
Ormai ho imparato a convivere con questo problema, faccio attenzione a come tengo le gambe durante il giorno (cosa difficile dato che faccio un lavoro d’ufficio) e cerco quando possibile di fare esercizi con la tavoletta per irrobustire la caviglia. Vorrei sapere se qualcuno in questo blog ha mai avuto modo di riscontrare una situazione analoga alla mia e quale tipo di terapia/rimedio occorre seguire. Indagando su internet ho scoperto che qualora il rafforzamento muscolare non sia sufficiente, talvolta è necessario agire per via chirurgica sui tendini. Vorrei sapere dunque a chi posso rivolgermi per avere un parere circa la condizione della mia lassità e per capire eventualmente cosa si possa fare. Grazie anticipatamente a tutti coloro che dedicheranno del tempo per rispondermi
Inviato: 11/09/2019, 12:48
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Distorsione: trauma a carico di un'articolazione Distorsione: trauma a carico di un'articolazione

Una distorsione è una lesione a carico di un'articolazione, ed è causata generalmente ...

Il punto debole della caviglia

L'astragalo, la tibia e il perone si articolano in modo complesso nella caviglia......

Frattura della caviglia, trattamenti di riabilitazione Frattura della caviglia, trattamenti di riabilitazione

La caviglia è l’articolazione che unisce la gamba al piede e, sia da fermi che durante il movimento,...

Laser Nd:YAG

La terapia con il Laser Nd:YAG viene utilizzata nel trattamento del dolore e nella riattivazione rig...



TROVA LO SPECIALISTA

Prof. Roberto Triola

VETRINA IN ALLESTIMENTO...

Dr Riccardo Canero

Il Fisiatra a Napoli Dr Riccardo Canero è laureato in Medicina e Chirurgi...

Dr Gaetano Mormina

Il Fisiatra a Scicli Dr Gaetano Mormina Medico Chirurgo si qualifica da tempo pe...

Kinesis - Centro di fisiokinesiterapia e attività motoria

Il Centro Fisiokinesiterapia Kinesis di Cosenza, situato nel cuore della citt&ag...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti