Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
ellepi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Buongiorno,
a seguito di un paio di episodi di svenimento abbastanza importante (sincope) causati nel primo caso da spavento per morso di un cane, nel secondo caso da prelievo del sangue (perdita di conoscenza da sdraiata), ho deciso di fare accertamenti.

Dal punto di vista cardiologico è tutto ok, dal punto di vista neurologico ho effettuato 3 EEG, uno in stato di veglia (risultato normale) e 2 in polisonnogramma (parziale e totale) e da entrambi sono emerse delle “modeste anomalie theta temporo-pareto-occipitali sinistre in fase di fluttuazione della vigilanza raramente composte con figure di possibile significato epilettologo”. Oltre a questo ho iniziato a soffrire di attacchi di ansia e panico (già ne avevo sofferto anni fa ma ne ero uscita) causati dalla paura di avere svenimenti/sincopi quando non sono a casa e in particolare quando sono in pubblico. L’epilettologo da cui sono in cura mi ha dato il Tolep (2 pastiglie al giorno) e sto prendendo anche il Sereupin.

Quello che vorrei sapere è se l’ansia e gli attacchi di panico possono contribuire a causare eventuali episodi di significato epilettologo (sincopi come quelle avute o svenimenti) o se le due cose sono completamente slegate. L’ansia e l’agitazione possono aumentare la probabilità di attacchi di possibile significato epilettologo? Quale il rapporto che lega epilessia (che comunque non mi è stata conclamata ma solo supposta) e ansia/attacchi di panico?

Grazie anticipatamente
Elisa
 
Dr Andrea Mazzeo
WB1282
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 81
Alla prima sua domanda la risposta è no, gli attacchi di panico possono causare 'svenimenti' o la paura di avere uno svenimento, ma non episodi di tipo epilettico.
Per la seconda domanda, ansia, agitazione, o fattori emotivi in genere, possono abbassare la soglia convulsiva e questo provocare una crisi epilettica in un soggetto con epilessia accertata.
Che io sappia non c'è un rapporto diretto tra epilessia e attachi di panico.
A questo punto sarebbe consigliabile fare una risonanza magnetica dell'encefalo, visto che l'EEG mostra un rallentamento monolaterale.

_________________
Dr Andrea Mazzeo
    00162 Roma
    Via Michele di Lando 26 int. 2
    Tel.
    aemme4026@gmail.com
http://www.andreamazzeo.abcsalute.it
 
ellepi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Grazie Dottore,
in realtà l'ho fatta da poco e l'esito è

"In fossa cranica posteriore il IV ventricolo è mediano, di dimensioni normali, non si documentano delle alterazioni focali a carico del tronco encefalo e del cervelletto. In sede sovratentoriale il sistema ventricolare è in asse e di dimensioni normali. Non si documentano delle alterazioni focali a carico delle strutture sovratentoriale."


Non riesco a capire (e non mi hanno dato certezze nessuno dei due neurologi che mi hanno visitata) se effettivamente io soffra o meno di possibili crisi epilettiche, seppure leggere e se quelle due sincopi avute (causa morso cane e causa prelievo sangue) lo siano state. Anche perchè io la cura con il Tolep la sto facendo. Ma è indicata? Non so... Lei cosa ne pensa?

Grazie
 
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
WB995
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 231
Gentilissima Elisa,
per fortuna i disturbi cosidetti nervosi, molto raramente possono provocare episodi sincopali.
Quidi sicuramente la genesi di quast'ultimo è da ricercare nelle anomalie rintracciabili nel suo EEG.
Per il resto, in aggiunta al Sereupin il suo neurologo di fiducia, potrebbe aggiungere anche un rimedio contro l'ansia ed il panico.
Cordiali saluti

_________________
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
    95128 Catania
    Via Caronda 460
    Tel.095/430661
    neurologopatane@email.it
http://www.alfio-g-patane.abcsalute.it
 
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
WB995
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 231
la tac è sicuramente negativa.
Le sincopi sono attribuiti alle onde puntute nella EEG.
Non saprei senza visitarla se fra i tanti farmaci il Tolep è per lei indicato oppure no.
Come ripeto, che aggiungerei una buona terapia contro l'ansia.
Saluti

_________________
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
    95128 Catania
    Via Caronda 460
    Tel.095/430661
    neurologopatane@email.it
http://www.alfio-g-patane.abcsalute.it
 
edensalar
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
Sperimento l'intenso 'de je vu' e la accomanying, senso indescrivibile di terrore / doom / fine dei sentimenti mondo. Essi si verificano circa una volta ogni 6 settimane o giù di lì, durata circa. 30 secondi, (la sua difficile tenere traccia del tempo quando si va attraverso uno).
Mi è stato diagnosticato con crisi circa 20 anni fa e ho sempre e solo avuto 2, che è di destra, solo 2 grandi convulsioni.
L'ultimo è stato di circa 2 mesi fa. E so cosa ha causato. Ero al lavoro, c'era una porta cigolante, mi stava guidando i dadi, la nostra unità impiegato mi ha dato una lattina di WD40, prima che potessi pensare a quello che stavo facendo io avevo spruzzato WD40 su la cerniera della porta, non rendendosi conto che il arosole può creato un enorme nuvola di nebbia, che mi circondava (ero in una zona limitata), che ho inalato. E 'stato piuttosto intenso e sapevo che non sarebbe finita bene.
La notte successiva, abbastanza sicuro, ho avuto un grande! È durato un po 'presumo, perché come l'ultimo biggy, sono arrivato a una stanza piena di vigili del fuoco, e paramedici.
Credo should'nt lamento ... 2 grandi sequestri in 20 anni e assolutamente nessun meds!
So che tutti quanti trigger per attacchi epilettici sono differant, ma si dovrebbe prendere atto di quali sostanze chimiche si sono esposti a prima di un sequestro: grande o piccolo. Per me i suoi distillati del petrolio. Il sequestro importante che ho avuto prima di questa ultima è stata innescata da sterminatori di spruzzatura nostra lavanderia seminterrato con pesticidi ... mi è andato giù troppo presto dopo la spruzzatura.
So che la sensazione di avere il terrore di taglio si sente come un attacco di panico, ma penso che è in realtà parte del sequestro. Credo che '' gli attacchi di panico sono qualcosa differant. Non credo che le persone che hanno attacchi di panico sperimentare le sensazioni strane 'de je vu', e probabilmente sono, e questo è tutto assumtion, innescato da qualcosa di totalmente differant.
Non ho mai avuto un attacco di panico, ma ci avrei scommesso che i sequestri sono molto più terrifing. Quando ho uno, non posso parlare, i miei occhi sono larghi e fissata, ho strani effetti visivi. Mi sembra proprio la fine di tutto .... letteralmente.
Comunque, spero di scoprire i trigger. C'è una ragione per tutto. So che frustrante quando non abbiamo le risposte, o anche quando lo facciamo, non c'è nulla che possiamo fare a questo proposito, e sono ancora a sinistra per affrontare gli effetti, (come nel mio caso), ma la vita continua e non ci resta che fare quello che possiamo.
In bocca al lupo

http://attacchidipanicorimedi.blogspot.com/
 
6 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Giornata nazionale dell’epilessia Giornata nazionale dell’epilessia

L’epilessia è una patologia neurologica di cui si sa poco e che spesso fa paura. Per chiarire tutti ...

Attacchi di panico: improvvisa paura e disagio Attacchi di panico: improvvisa paura e disagio

Gli attacchi di panico sono delle manifestazioni di sofferenza e di alterato funzionamento psichico ...

Epilessia: sindrome neurologica caratterizzata da attacchi improvvisi Epilessia: sindrome neurologica caratterizzata da attacchi improvvisi

L'epilessia è una sindrome neurologica caratterizzata da frequenti episodi convulsivi e crisi...

Terremoto

Roma, 6 apr. (Adnkronos Salute) - Dopo un terremoto come quello di questa notte, "che ha provocato i...



TROVA LO SPECIALISTA



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.