Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Fronzi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 18
Buongiorno, come ho scritto in altre occasioni, a seguito di una mia ricerca svolta da autodidatta sulle malattie degenerative del Cervello e del Corpo, posso indicare con certezza, potendolo anche in parte dimostrare, quanto segue.
Malattia di Alzheimer
Sclerosi Laterale Amiotrofica
Malattia di Parkinson
Sclerosi Multipla
Tumori
Le Persone con queste e altre malattie degenerative, possono guarire incrementando la pO2 arteriosa Cerebrale e Generale, l'incremento della quale indica il NEUROPROTETTIVO AUMENTO DEL PARAMAGNETISMO dell'Ossigeno Disciolto.
Con l'aumento dell'O2 paramagnetico si ottiene una maggiore Energia Elettrochimica, la quale, irradiata nella Vascolarizzazione del Cervello e in tutti gli altri Organi, attiva un'automatismo che produce la Rigenerazione di Nuove Cellule Cerebrali e di tutto il Corpo, attuando una Cura definitiva delle malattie degenerative indicate sopra.
Questa è una realtà non ancora studiata dai ricercatori di Medicina, i quali, se capissero l'importanza del paramagnetismo dell'ossigeno disciolto generatore di energia elettrochimica nel sangue che affluisce al Cervello e in tutto il Corpo, saprebbero indicare la prevenzione o la cura efficace per tutte le malattie neurodegenerative, oncologiche, e cardiovascolari.
Queste che scrivo sono certezze facilmente verificabili, è solo necessario che le Autorità Sanitarie e i Medici ne siano a conoscenza.
Saluti
Pino Fronzi
 
Fronzi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 18
http://www.guardailtuofuturo.net/admin/search_engine.aspx?idnews=3053

Da questo studio possiamo leggere che, l'Ossigeno Poliatomico Liquido oltre che per i tumori è utilizzato anche per la cura delle malattie del Sistema Nervoso Centrale, da considerare però che, per ottenere la regressione delle malattie degenerative sono necessarie molte somministrazioni di O.P.L. per aumentare adeguatamente, almeno di qualche millimetro di mercurio la pO2 arteriosa.
A seguito dell'incremento della pO2 si ottiene un protettivo aumento di energia elettrochimica generata dall'Ossigeno Disciolto Paramagnetico, ottenendo una maggiore Attività Bioelettrica Cellulare, la quale indica che è stato attivato l'automatismo che produce la Rigenerazione delle Cellule del Cervello e del Corpo, per merito della quale regrediscono tutte le malattie degenerative.
 
Fronzi
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 18
http://www.abcsalute.it/notizie-salute/neurologia-3/sclerosi-multipla-sclerosi-a-placche.html

Buongiorno, in questo studio che segnalo possiamo leggere che fra le terapie consigliate per la cura della Sclerosi Multipla c'è l'Ossigeno-Ozono Terapia (O3-O2).
I ricercatori di Medicina e i Medici però ancora non sanno che, per una cura efficace la quale consenta la regressione delle malattie neurodegenerative, è indispensabile aumentare anche solo di pochi millimetri di mercurio la pO2 arteriosa, l'incremento della quale indica che sono aumentati i livelli del NEUROPROTETTIVO Ossigeno Disciolto, il quale essendo PARAMAGNETICO è indispensabile, insieme all'attività elettrolitica e all'Idrogeno elettromagnetico presente nel plasma sanguigno, per irradiare nel sangue l'energia elettrochimica la quale consente la generazione dei Potenziali Elettrici di Membrana, detti anche Potenziali d'Azione i quali determinano tutte le attività del Cervello e del Corpo.
Possiamo capire che l'Ossigeno Disciolto nel sangue non è utilizzato per la respirazione cellulare, ma, le sue proprietà paramagnetiche, sono indispensabili per far generare gli Impulsi Elettrochimici i quali azionano tutte le attività Cognitive, Motorie, e Sensoriali.
 
sloppex
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
come posso incrementare l'Ossigeno Disciolto Paramagnetico ? so che deve essere il 2% del 100% dell'ossigeno presente nel corpo. Oltre che la macchina CPAP o le gocce di Cellfood, c'è qualche altro modo per aumentarlo?
Grazie
Luca
 
sloppex
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
Buongiorno, sono 3 settimane che ho acquistato una CPAP, per incrementare l'ossigeno pagamagnetico..............la uso 4 ore al pomeriggio, e 3 ore la sera a letto. Sin'ora non c'è stato alcun barlume di sensazione di miglioria............. :o
 
sloppex
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
che Forum iperattivo...............
 
6 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Degenerazione della retina: il diabete determina un aumentano dei casi Degenerazione della retina: il diabete determina un aumentano dei casi

Ogni anno in Italia ''si contano circa 20 mila nuovi casi di degenerazione maculare neovascolare leg...

Staminali contro malattie degenerative occhio Staminali contro malattie degenerative occhio

"Anche il nostro Paese insieme agli Stati Uniti è all'avanguardia negli studi delle cellule s...

In arrivo un nuovo farmaco per la terapia di Alzheimer e Parkinson In arrivo un nuovo farmaco per la terapia di Alzheimer e Parkinson

Una comune via di cura contro molte malattie neurodegenerative tra cui Alzheimer e Parkinson è...

Trapianto: in alcuni casi unica possibilità di cura

Per trapianto di organi, tessuti e cellule umane s’intende il loro trasferimento da una person...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.