Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
mastino979
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 14
Gentile dottore, ho 37 anni e la scorsa settimana ho avuto una crisi di ipertensione che mi ha costretto ad andare al pronto soccorso. Dopo avermi fatto tutti gli esami ematici ( tutti nella norma) mi hanno fatto anche una tac al cervello per i mal di testa che accusavo in quel momento. Il referto ha evidenziato una lesione di circa 15 mm al ventricolo laterale sinistro. Ho fatto una risonanza magnetica con mezzo di contrasto e dal referto si evince quanto segue:
Conferma la presenza di una formazione ovalare del diametro massimo di 15 mm a margini regolari limiti netti disomogenea prevalentemente isointensa in T1 e T2 semi-liquorale che non mostra potenziamento post contrastografico. Non si osservano alterazioni dei tessuti dell'encefalo. Non focali aree intraparenchimali di ipersagnale DWI, ne potenziamento post contrastografici di significato patologico. IV ventricolo SVST di morfologia e dimensioni regolari. In asse le strutture della linea mediana. Normale rappresentazione degli spazi subaracnoidei della base e del mantello corticale. L'esame non ha evidenziato alterazioni del calibro decorso e morfologia a carico delle principali arterie intracraniche esaminate.
Ho fatto diversi consulti, un po discordanti tra loro...
Qualcuno mi ha detto di rifare una risonanza magnetica tra 6 mesi...qualcuno mi ha consigliato di farla a 3 mesi...qualcun altro infine mi ha detto che posso farla anche tra un anno.
i Miei questiti sono....
1. potrebbe questo subependimoma degenerare e diventare maligno?
2. Qualche neurochirurgo mi ha anche detto che non puo' neanche considerarsi un vero e proprio tumore benigno
3. Infine....nel caso in cui dovesse crescere, come intervento, è molto invasivo, oppure potrebbe essere trattato in endoscopia, trovarsi all'interno del ventricolo laterale sinistro?
In questi giorni continuo ad avere dolore alle tempie e dietro la testa. Ho dolori anche al collo e senso di fiacchezza. Potrebbe essere correlato al subependimoma, oppure altro?? Non riesco a stare completamente sgombro da questa preoccupazione che attanaglia la mia mente tutti i giorni....
Potrebbe essere che dopo circa 25 giorni dalla risonanza magnetica si possa essere aggravata la situazione?
Che ne pensa...sono preoccupato.
Grazie di cuore
 
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
WB995
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 231
Buonasera,
le consiglio di consultare un Neurochirurgo.
Saluti

_________________
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
    95128 Catania
    Via Caronda 460
    Tel.095/430661
    neurologopatane@email.it
http://www.alfio-g-patane.abcsalute.it
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

MIXOMA MIXOMA

Il mixoma è un tumore benigno raro del cuore, ha un’incidenza del 30% tra tutti i tumor...

Sintomi del tumore al cervello, benigno e maligno Sintomi del tumore al cervello, benigno e maligno

Prima di parlare dei sintomi del tumore al cervello delineiamo le caratteristiche del sistema nervos...

FIBROMA FIBROMA

Il fibroma o mioma è il più frequente tumore benigno del tessuto connettivale fibroso ...

Tumore alla tiroide : tumore benigno o maligno alla ghiandola tiroidea

La tiroide ha il compito di produrre ormoni che, attraverso il sangue, regolano il metabolismo dell'...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.