Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Bram_Sticker
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve a tutti

Di recente ho letto su un articolo sul web che gli zuccheri (nella loro accezione più generale) quando consumati in maniera eccessiva, vengono additati come responsabili di problemi legati alla memoria , danneggiamento delle sinapsi e quindi del ragionamento, difficoltà progressive nell'apprendimento e in seguito possono contribuire allo sviluppo del morbo di Alzheimer.
In quanto diciannovenne grande amante dei dolci, mi chiedo se queste disfunzioni o problemi (perdonate il mio lessico non specifico e forse anche inappropriato) possano essere in qualche modo arginati o eliminati adottando una dieta più equilibrata e magari meno satura di zuccheri (insomma, "ripristinare" il cervello), o se proprio "quel che è fatto è fatto", e l'unica cosa che resta da fare è non peggiorare ulteriormente la situazione.
 
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
WB995
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 231
Buonasera,
la prevenzione e la moderazione nell'assunzione degli zuccheri ovviamente sono elementi che contribuiscono ad evitare il peggio.
Saluti

_________________
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
    95128 Catania
    Via Caronda 460
    Tel.095/430661
    neurologopatane@email.it
http://www.alfio-g-patane.abcsalute.it
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Tre minuti al giorno

E' quanto serve per ridurre il rischio di diabete. Lo dimostra uno studio pubblicato su BMC Endocrin...

Alimenti: dolci irresistibili? Più sensori per lo zucchero Alimenti: dolci irresistibili? Più sensori per lo zucchero

Passi avanti nella comprensione del modo in cui le nostre cellule gustative riconoscono gli zuccheri...

L'ormone che frena i golosi si chiama FGF21 L'ormone che frena i golosi si chiama FGF21

Se tra i buoni propositi di fine anno c’è quello di non cedere ai dolci, più che alla buona volontà ...

Occhio a troppi grassi e zuccheri da piccoli Occhio a troppi grassi e zuccheri da piccoli

Occhio all'eccesso di grassi e zuccheri nella prima infanzia. Secondo uno studio dell'Universit&agra...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.