Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
morena
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve, sono intenzionata a sottopormi ad intervento per correggere la miopia (e lieve astigmatismo).
Ho dei dubbi a causa delle pupille che purtroppo si dilatano eccessivamente e delle conseguenti complicazioni, quali aloni, glare e disturbi visivi in notturna. So che potrei non essere più in grado di guidare di notte, ma anche di non poter più per esempio andare al cinema, lavorare al pc, guardare la tv di sera?

Questi i miei valori:
Pachimetria: OD 544 OD 549
Cheratocono: negativo
Curvatura corneale: OD K1 44.18 K2 45.14 OS K1 44.60 K2 45.32
Pupillometria scotopica: OD 7,56 OS 6,81
Camera anteriore: OD 3,9 OS 3,89
Test Schirmer (previa anestesia topica): OD 8mm OS 20mm
Pressione intraoculare: OD 13 mmHg OS 14 mmHg
Fondo oculare: Modica accentuazione escavazione papillare. Macula normopigmentata. Vasi retinici regolari
Annessi oculari sani, mezzi diottrici trasparenti

OD -6 -0,25 asse 5 =10/10
OS -5,75 -0,5 asse 164 = 10/10

I problemi e le complicanze dovute ai valori della pupillometria sarebbero ugualmente probabili per qualsiasi tecnica, PRK, Femtolasik, etc. o dovrei preferirne una per ridurre i rischi?

E con questi valori di pupillometria incorrerò sicuramente nell'effetto glare/aloni in notturna? Vorrei saperlo per valutare se il gioco vale la candela. Se non avessi questo problema della pupilla mi sarei già operata.

Altro dubbio: non ho mai avuto problemi di secchezza oculare, né altri, porto le lac mensili da 20 anni senza mai un problema, ma quel risultato di 8 mm all'OD dal Test di Schirmer può darmi problemi dopo l'intervento e sarebbe meglio fare una PRK visto che dà meno occhio secco invece che una Femtolasik?

Grazie mille
 
PROF SIRAVO
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 44
OVVIAMENTE LA SITUAZIONE NON E' DELLE MIGLIORI PER L'INTERVENTO SIA PER LA PUPILLOMOTRICITA' CHE PER LA XEROFTALMIA
MI CONTATTI COMUNQUE AL 3385710585

Prof.D.Siravo
MEDICO CHIRURGO
OCULISTA
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
CELL:3385710585
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Esame (o Schermo) di Hess

Lo schema di Hess-Lancaster è un test a cui si ricorre per rilevare la presenza di anomalie nel funzionamento dei muscoli responsabili della motilità oculare. Grazie a questo esame, infatti, il medico...

Elettrofisiologia oculare

L'elettrofisiologia è un'analisi diagnostica che consente di indagare i fenomeni elettrici legati ad alcune attività fisiologiche, come per esempio quella svolta dalle vie ottiche. In questo caso, si...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Cheratectomia refrattiva è una chirurgia laser molto affidabile

Cos’è la cheratectomia refrattiva. La cheratectomia refrattiva, o PRK, è un tipo...

Chirurgia refrattiva: utile per i difetti visivi

Chirurgia refrattiva perché. La chirurgia refrattiva si prefigge di eliminare in maniera perm...

L’ipermetropia è ben trattabile

L'ipermetropia è ben trattabile. Di fatto l'ipermetropia è una patologia ben trattabil...

Vizio refrattivo: non è una patologia

Il vizio refrattivo e l’intervento chirurgico. È importante tenere presente che un pazi...



TROVA LO SPECIALISTA

Casa di Cura San Michele

La Casa di Cura San Michele ha come caratteri distintivi la competenza professio...

Dr Massimo Mammone

L'Oculista a Follonica Dr Massimo Mammone ha come attività principale la ...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.