Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Raphael
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Stimati medici, sto scrivendo per mio padre di 68 anni a cui è stata diagnosticata una degenerazione maculare senile di forma “umida”: il suo medico gli ha proposto una terapia che si chiama “fotodinamica”. Vorrei sapere quali possono essere gli effetti collaterali (se ne esistono) e se la terapia dà esiti definitivi. Grazie
 
SIRAVO
Utente di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 172
Carissima,
Terapia Fotodinamica con Verteporfina: è una tipologia di trattamento laser molto complesso che richiede personale altamente specializzato operante in strutture adeguate. Ampiamente studiata nel campo dell'oncologia per il trattamento dei tumori dermatologici, la terapia fotodinamica permette di distruggere la membrana neovascolare maculare attraverso l'iniezione endovenosa di una sostanza farmacologia fotosensitiva che è attivata mediante il trattamento laser.
La verteporfina svolge una potente azione citotossica legata all'induzione di una trombosi intraluminale con conseguente eliminazione di apporto sanguigno al tessuto patologico.
La sostanza si accumula selettivamente nelle cellule endoteliali dei neovasi.
La sua attivazione avviene con l'applicazione di un raggio laser utilizzato sulle aree da trattare, di lunghezza d'onda pari al picco di assorbimento della sostanza stessa (689 nm).
Il raggio laser utilizzato è di tipo non termico e di conseguenza non provoca danni alla retina sovrastante. La sicurezza, l'efficacia e la selettività di questa terapia sono state dimostrate attraverso numerosi studi sperimentali scientifici.
La terapia combinata: La terapia combinata (terapia fotodinamica e triamcinolone intravitreale) :
Tale terapia consiste nell'associare alla terapia fotodinamica una iniezione intravitreale di triamcinolone (corticosteroide) che genera una diminuzione della componente infiammatoria della lesione neovascolare, potenziata dall'azione antiangiogenetica già riconosciuta ai corticosteroidi.
Attualmente l'attenzione si sta rivolgendo anche verso le terapie farmacologiche mirate all'inibizione del processo di angiogenesi che sta alla base della degenerazione maculare umida. Si tratta di molecole inibitrici del VEGF (vascular endothelial factor o fattore vascolare endoteliale), una proteina che sembra giocare un ruolo importante nella crescita di vasi anomali a livello maculare.
Attualmente il VEGF è il più studiato fattore di crescita responsabile di neovascolarizzazione in vari tessuti.
Un caro saluto
Prof.D.Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
 
Centro oculistico S.r.l.
TL146
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 26
Il trattamento delle forme "umide" della degenerazione maculare legate all'età , si avvale da qualche anno di nuove possibilità.
Anche se vi sono numerose forme di maculopatia, la terapia di elezione , al momento, è o con la terapia fotodinamica o con l'iniezione endovitreale di sostanze anti VEGF.
Quest'ultima terapia appare attualmente da preferirsi all prima per i risultati soddisfacenti ottenuti in tutto il mondo.
Va eseguita in ambiente sterile, asettico; come fosse un piccolo intervento chirurgico per evitare eventuali complicazioni di tipo settico.
Per valutare la migliore terapia per suo padre si dovrebbe comunque vedere e valutare il tipo, la sede,l'estensione e la morfologia della membrana neovascolare sottoretinica.

Dr.Stefano Esente
Centro Oculistico
via Fossombroni 2/a Firenze
Tel 055-2344569
stefanoesente@centrooculisticofirenze.it

_________________
Centro oculistico S.r.l.
    50136 FIRENZE (FI)
    Via Fossombroni
    Tel.055.243442
    amministrazione@centrooculisticofirenze.it
http://www.centroculistico.abcsalute.it
 
Prof. Dr Fabio Dossi
VP234
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 46
E' una terapia ottima ma ormai quasi sorpassata dalle iniezioni intravitreali di sostanze antiangiogeniche.
Distinti saluti

_________________
[b]Prof. Fabio Dossi[/b] [list][/list] [list]fabdossi@alice.it[/list]
 
4 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Esame (o Schermo) di Hess

Lo schema di Hess-Lancaster è un test a cui si ricorre per rilevare la presenza di anomalie nel funzionamento dei muscoli responsabili della motilità oculare. Grazie a questo esame, infatti, il medico...

Elettrofisiologia oculare

L'elettrofisiologia è un'analisi diagnostica che consente di indagare i fenomeni elettrici legati ad alcune attività fisiologiche, come per esempio quella svolta dalle vie ottiche. In questo caso, si...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Corioretinopatia sierosa centrale: è detta anche malattia dello stress

Cos’è la corioretinopatia sierosa centrale. La corioretinopatia sierosa centrale &egrav...

La farmaco chirurgia è utile nella degenerazione maculare legata all'età

Farmaco chirurgia, terapia di oggi. La terapia di oggi per la degenerazione maculare legata all&rsqu...

Dermatologia: anche peli, capelli, unghie, ghiandole sudorifere Dermatologia: anche peli, capelli, unghie, ghiandole sudorifere

La dermatologia è la branca della medicina che riguarda la pelle e i relativi tessuti (peli, ...

La corioretinopatia centrale sierosa si risolve in pochi giorni con la Verteporfirina

La Corioretinopatia. Noi abbiamo una malattia molto importante che si chiama corioretinopatia sieros...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Massimo Mammone

L'Oculista a Follonica Dr Massimo Mammone ha come attività principale la ...

Dr Francesco Famà

L'Oculista a Riposto Dott. Francesco Famà medico chirurgo e oftalmologo, ...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.