Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
palladino.al
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
ciao a tutti,
CIao a tutti, ho 28 anni e soffro di diabete di tipo 1.

nel 2006 mentre mi allenavo a pallavolo ebbi una distorsione strana e mi andai a fare l'ecografica dopo due anni, nel referto dice
"regolare il comparto mediale il posteriore ed laterale con particolare riferimento ai t.
peronieri d'ambo i lati e l'anteriore.
Non chiaramente definibile a dx il legamento peroneo-astragalico anteriore, del resto di normale morfologia e struttura a sx.
Nel dubbio di pregressa rottura del lig.
peroneoastragalico anteriore a dx a seguito di vecchia distorsione denunziata dal paziente, si consigi RM".

Ieri dopo 12 anni di dolori e gonfiori anomale sono andato a fare un altra ecografia e mi è risultato che
"Lievi segni ecografici di tenosinovite a carico dei tendini peronieri e del tendine tibiale posteriore; non alterazioni ecografiche a carico dei restanti tendini flessori ed estensori esaminati.
Regolare la delineazione del tendine d'Achille e della fascia plantare.
Aspetto lievemente ispessito dal legamento peroneo astragalico anteriore come per esiti traumatici.

Mercoledi scorso, ho eseguito una risonanza senza contrasto è riporta:
RM CAVIGLIA DX (SENZA CONTRASTO)
Conservati i rapporti articolari tibio-peroneo-astragalici e sottoastragalici. Appare sostanzialmente regolare la
delineazione delle principali strutture tendinee e legamentose ad eccezione di aspetto parzialmente ispessito
ed irregolare della profilo superiore del legamento peroneo-astragalico anteriore che può essere compatibile
con esiti distrattivi subtotali non recenti. Sinovite del seno del tarso con regolare definizione del legamento
interosseo astragalo-calcaneare. Modesto versamento liquido al recesso capsulare tibio astragalico
posteriore.
Alla spalla laterale posteriore del domo astragalico è dimostrabile una focale alterazione di segnale
iperintensa in STIR di circa 3.5mm di diametro; la valutazione diagnostica del reperto non appare agevole per
le ridotte dimensioni ma non si può escludere focale sofferenza dell'osso sottocondrale da monitorare nel
tempo.

Cosa dovrei fare secondo voi?
Inviato: 07/06/2021, 9:35
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Baropodometria

L'esame baropodometrico serve a misurare la pressione dei piedi su una superficie e permette di rilevare anomalie muscolo-scheletriche, odontoiatriche e ortopediche, ed è usato anche per valutazioni m...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Il punto debole della caviglia

L'astragalo, la tibia e il perone si articolano in modo complesso nella caviglia......

Laser Nd:YAG

La terapia con il Laser Nd:YAG viene utilizzata nel trattamento del dolore e nella riattivazione rig...

Distorsione: trauma a carico di un'articolazione Distorsione: trauma a carico di un'articolazione

Una distorsione è una lesione a carico di un'articolazione, ed è causata generalmente ...

Edema

Accumulo di liquidi nello spazio tra una cellula e l'altra: una condizione che provoca gonfiore loca...



TROVA LO SPECIALISTA

Dott. Marco Piacentini

SEZIONE IN ALLESTIMENTO...

Dr Nicola Caccavella

L’Ortopedico a Napoli Dr Nicola Caccavella oltre alla laurea ha diverse sp...

Dott. Luca Rizzi

Il Podologo di Mantova, Dott. Luca Rizzi, è specializzato nel trattamento...

Dr Gaetano Mormina

Il Fisiatra a Scicli Dr Gaetano Mormina Medico Chirurgo si qualifica da tempo pe...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.