Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
LauraL
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve,
avrei bisogno del Vostro prezioso aiuto per mio marito. Ha 53 anni e da un paio di anni soffre di astenia e dolori che dall’altezza dei reni si irradiano sino ai piedi. La situazione peggiora a fine giornata tant’è che non riesce neanche a stare sdraiato. Inoltre, spesso, accusa sintomi riconducibili ad un raffreddamento (brividi, dolori muscolari) senza febbre e peraltro tende anche a raffreddarsi facilmente. Riesce a controllare i sintomi con zerinol e antinfiammatori.
I sintomi sono comparsi in concomitanza con una brutta infezione urinaria post biopsia prostatica ( nel luglio 2015) risolta, dopo una settimana di ricovero e febbre alta, con terapia antibiotica durata 4 settimane.
Il medico curante l’ha sottoposto a diversi esami del sangue tutti negativi ad eccezione della VES sempre tra 15 e 20 (Negativi PCR, Reuma test, Anticorpi antistrep. Tas, Gruppo Torch, Ena e Ana, Esami virologici e sierologici, Linfociti, Leucociti e Conta; Sierodiagnosi per febbre Q; Anticorpi antiborrelia Burg; Procalcitonina oltre a tutti gli esami di routine).
Ha anche effettuato un ecocolordoppler agli arti inferiori e una elettromigrafia, entrambe negative.
Siamo stati, quindi, indirizzati da un reumatologo il quale ha diagnosticato: “Enteriti- artrite reattiva post infettiva – Sindrome di Reiter” e ha prescritto una cura con Lyseen per 40 giorni; Indoxen 50 mg. per 30 gg e successivamente Mobic 15 per altri 30 gg.; Mag 2 per due mesi. Naturalmente previa protezione gastrica.
I sintomi si sono affievoliti per alcuni mesi (5/6 mesi) poi con l’arrivo dell’estate si sono riacutizzati ed oggi sono nuovamente forti. Ha fatto due cicli di Indoxen 50 mg per 20 gg. ciascuno. Ma a distanza di qualche settimana siamo punto e daccapo.
Il reumatologo ci aveva detto che la patologia, una volta curata, non sarebbe tornata.
A vostro avviso i sintomi possono confermare la diagnosi? O poterebbe essere altro?
Fiduciosa, resto in attesa di riscontro e nel ringraziare saluto cordialmente.
 
GRF001
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 144
Un quadro complesso come quello da lei riferito richiede alcune indagini di cui non si fa cenno come HLA-B27, TC addominale e RM delle barticolazioni sacroiliache con sequenze STIR e T2 pesate.
Non me la sento pertanto di suggerire altre ipotesi diagnostiche in mancanza di tali dati e comunque senza un esame clinico diretto e un colloquio col paziente.

_________________
Prof Dr Mario Carrabba
    20143 Milano
    Via Fumagalli 9
    Tel.0258105960
    carrabba.mario@alice.it
http://www.reumatologiacarrabba.abcsalute.it
 
2 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Artrocentesi

L'artrocentesi è il prelievo di liquido e fluidi in eccesso presenti vicino ad una articolazione per eliminare, così facendo, la causa del dolore e delle difficoltà motorie. In alcuni casi, si ricorre...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Astenia

La mancanza di forza e capacità fisica di compiere le normali azioni quotidiane si chiama astenia. È...

PSORIASI PUSTOLOSA

La lesione tipica è una pustola di colore giallastro, di alcuni millimetri di diametro. Pu&og...

Astenia autunnale, mettila ko in poche mosse Astenia autunnale, mettila ko in poche mosse

C’è quella primaverile e quella autunnale, entrambe dipendono dal cambio di stagione e si possono co...

Astenia primaverile: la debolezza fisica nei mesi del risveglio Astenia primaverile: la debolezza fisica nei mesi del risveglio

La primavera è arrivata, le ore di luce sono aumentate e cresce la voglia di uscire di casa, incontr...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Giuseppe Scavo

Il reumatologo a Catania e provincia (Acireale, Nicolosi, Bronte) e Siracusa, Dr...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.