Indietro

Bilirubina diretta, indiretta e totale


Descrizione analisi Bilirubina diretta, indiretta e totale

La bilirubina si forma dalla degradazione dell'emoglobina, molecola che nel globulo rosso è deputata al trasporto dell' ossigeno. Al termine del loro ciclo vitale i globuli rossi vengono rimossi dal sangue e degradati nella milza. L'emoglobina viene riversata nel sangue in forma libera legata alle albumine plasmatiche e inviata al fegato sotto forma di bilirubina indiretta. Per eliminare la bilirubina attraverso l' intestino, il fegato deve prima coniugarla (ossia legarla) a una sostanza che la rende solubile nella bile: l'acido glucuronico trasforma la bilirubina liposolubile non coniugata (bilirubina indiretta) in bilirubina idrosolubile coniugata (bilirubina diretta). La bilirubina diretta (coniugata) è secreta dal fegato e immessa nella cistifellea per poter arrivare con la bile nell' intestino dove viene eliminata con le feci. Una piccola parte ritorna in circolo e viene eliminata con le urine (urobilinuria fisiologica). In generale la presenza abnorme di bilirubina nel circolo sanguigno e la sua conseguente diffusione nei tessuti è la causa dell'ittero. Le cause possono essere imputate a un'elevata distruzione dei globuli rossi (ittero emolitico), disturbi del fegato (ittero epatocellulare: per es. epatiti, cirrosi epatica) o un diminuito deflusso della bile (ittero da ostruzione dovuto per es. a calcoli biliari). Quindi la misurazione della bilirubina fornisce molteplici informazioni sia sulla presenza di una eccessiva distruzione dei globuli rossi (anemia emolitica) che, soprattutto, sul funzionamento del fegato e sulla capacità  delle vie biliari di espellere la bile.


Tipo di campione - unità di misura

mg/dl


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

I valori normali, per la bilirubina diretta, sono compresi tra 0 e 0,2 mg/dl; pe


Valori di riferimento donna

I valori normali, per la bilirubina diretta, sono compresi tra 0 e 0,2 mg/dl; pe


Valori di riferimento bambino

I valori normali, per la bilirubina diretta, sono compresi tra 0 e 0,2 mg/dl; pe


Informazioni

L'utilizzo di alcuni farmaci (per es. steroidi, barbiturici, agenti antineoplastici, alcuni antibiotici) può far aumentare i livelli di bilirubina.


Area terapeutica Bilirubina diretta, indiretta e totale

Malattie infettive


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 13/12/2017
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 13/12/2017