Crioglobuline


Descrizione analisi Crioglobuline

Le crioglobuline sono complessi anormali di proteine del sangue (Ig) che precipitano spontaneamente a basse temperature (0-22 °C) e si dissolvono a 37 °C. Poiché tali temperature di precipitazione sono tipiche di distretti vascolari periferici (cute, ecc.) le crioglobuline causano ostruzione dei vasi capillari: nel crioprecipitato sono presenti immunoglobuline, fibrina e complemento. Clinicamente si manifestano con sindrome di Raynaud, glomerulonefrite, porpora agli arti inferiori (vasculite), polineuropatie, artriti.


Tipo di campione - unità di misura


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

assenti


Valori di riferimento donna

assenti


Valori di riferimento bambino

assenti


Informazioni

Il paziente deve rimanere per almeno 30 minuti prima del prelievo a una temperatura ambiente di 20 - 25°C.


Area terapeutica Crioglobuline

Oncologia


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 27/04/2017
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 27/04/2017