Glucosio (Siero)


Descrizione analisi Glucosio (Siero)

La glicemia è la misura della quantità  di glucosio nel sangue: può essere valutata a digiuno (glicemia basale), dopo un pasto o ripetutamente dopo somministrazione di zucchero (curva glicemica). Il glucosio è uno zucchero semplice che si forma come risultato finale del metabolismo di tutti i carboidrati e rappresenta la maggiore fonte di energia per l' organismo umano. La glicemia viene richiesta per confermare il sospetto di una malattia diabetica, per tenere sotto controllo l'andamento del diabete durante il trattamento farmacologico o come esame di screening. (Il diabete è una malattia frequente che insorge per scarsa produzione o ridotta sensibilità  ad un ormone, l'insulina, che regola la concentrazione di glucosio nel sangue). Valori di glicemia troppo bassi o troppo alti sono generalmente pericolosi e possono causare disturbi fino alla perdita di coscienza. La glicemia basale permette di controllare come è regolato il metabolismo del glucosio: il valore che risulta è un indice fondamentale nella diagnosi di diabete, normalmente confermata anche da un esame positivo della glicosuria (presenza di zucchero nelle urine). La glicemia post-prandiale viene misurata per valutare la tolleranza ai carboidrati. Una piccola percentuale della popolazione soffre di ridotta tolleranza al glucosio, che può in certi casi progredire in diabete. La curva glicemica e il profilo glicemico sono importanti indici per il cotrollo metabolico del diabete mellito. Questi esami vengono ripetuti durante la terapia del diabete. I livelli di glucosio nel sangue possono subire variazioni (aumentare o diminuire) durante terapie farmacologiche. Aumento della glicemia (iperglicemia): indica un diabete mellito non oppurtunamente controllato, ma anche condizioni di ipertiroidismo, ipercorticosurrenalismo, iperpituitarismo e malattie del pancreas o del fegato. Ma la glicemia aumenta anche in condizioni normali, in caso di stress grave, dopo aver assunto cibo e qualora ci sia un' insufficiente quantità  di insulina. Diminuzione della glicemia (ipoglicemia): iperinsulinismo (troppa insulina), ipocortico-surrenalismo, ipopituitarismo, insufficienza epatica grave, mancanza di cibo e terapia con alcuni farmaci.


Tipo di campione - unità di misura

mg/dl


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

I valori normali sono compresi tra 60 e 115 mg/dl


Valori di riferimento donna

I valori normali sono compresi tra 60 e 115 mg/dl


Valori di riferimento bambino

I valori normali sono compresi tra 60 e 100 mg/dl nei neonati e 70-105 mg/dl nei


Informazioni

Per effettuare l'esame è necessario essere a digiuno da 8 ore ma non da pi๠di 12 ore.


Area terapeutica Glucosio (Siero)

Diabete


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 05/12/2016
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 05/12/2016