Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Streptomagma

Trattamento sintomatico delle diarree di natura non specifica.

  • disponibile in: Sciroppo
  • prodotto da: Pfizer Italia Srl
  • principio attivo: Algeldrato, caolino Pesante, pectina


Come si assume Streptomagma

SOSPENSIONE:

Adulti: 4 cucchiaini da the 3 volte al giorno o 2 bustine (3 volte al giorno) prima dei pasti.

Bambini oltre i 3 anni: secondo il peso, 1-2 cucchiaini da the (3 volte al giorno) o 1-2 bustine (1 volta al giorno) prima dei pasti.

Bambini di età inferiore ai 3 anni: secondo parere Medico.

Non superare le dosi consigliate.

Tenere il flacone ben chiuso. Agitare prima dell'uso.

COMPRESSE

Adulti: 2 compresse da masticare o sciogliere in bocca, seguite da una compressa ogni 4-6 ore secondo la necessità.

Bambini oltre i 3 anni: metà compressa ogni 6-8 ore secondo la necessità.



Controindicazioni di Streptomagma

Ipersensibilità verso i componenti del prodotto. Insufficienza renale. Ipofosfatemia.



Avvertenze

Nei casi di diarrea accompagnata da febbre alta, sangue nelle feci o durata dei sintomi per più di 2 giorni, consultare il Medico.

È' opportuno non somministrare altri farmaci per via orale entro 1 o 2 ore dall'impiego del prodotto. Ai bambini di età inferiore ai 3 anni, STREPTOMAGMA deve essere somministrato solo dietro parere medico.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 28/05/2017