Cerca una cura, un rimedio o un farmaco da banco per il tuo sintomo

Polaramin espett.

Trattamento sintomatico della tosse e del raffreddore.

  • disponibile in: Sciroppo
  • prodotto da: Msd Italia Srl
  • principio attivo: Desclorfeniramina, guaifenesina, pseudoefedrina


Come si assume Polaramin espett.

Adulti e ragazzi di oltre 12 anni:  1-2 cucchiaini da tè 3-4 volte al giorno.

Non superare le dosi consigliate.



Controindicazioni di Polaramin espett.

Ipersensibilità alla desclorfeniramina, ad altri antistaminici di analoga struttura chimica e ad altri componenti della specialità.

Per i suoi effetti anticolinergici, il prodotto non deve essere utilizzato in caso di glaucoma, ipertrofia prostatica, nell’ostruzione del collo vescicale, nelle stenosi piloriche e duodenali o di altri tratti dell’apparato gastroenterico ed urogenitale, epilessia. Il prodotto è inoltre controindicato nella terapia delle affezioni delle basse vie respiratorie, compresa l’asma bronchiale.

Non usare Polaramin espettorante in caso di contemporanea assunzione di inibitori delle monoaminossidasi o entro le due settimane successive all’interruzione di tale trattamento.

Polaramin espettorante é controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

Controindicato nel terzo trimestre di gravidanza.



Avvertenze

Il prodotto non va impiegato nelle tossi croniche e persistenti come si riscontrano nei fumatori, negli asmatici, negli enfisematosi; o quando la tosse è accompagnata da eccessiva secrezione.

Polaramin espettorante va usato con cautela nei pazienti con malattie cardiovascolari, ipertensione endoculare, ipertensione, ipertiroidismo, angina, precedenti di infarto miocardico o diabete mellito, grave insufficienza renale od epatica.

Nei soggetti anziani, in considerazione della loro maggiore sensibilità verso gli antistaminici, si consiglia che la posologia venga stabilita dal medico.

Il prodotto contiene zuccheri, di ciò si tenga conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche.Questo medicinale contiene saccarosio e sorbitolo; pertanto non devono assumere questo medicinale i pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o insufficienza di saccarosio-isomaltasi.




ABCSalute non può fornire consulenze mediche, se un paziente ha dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale che sta assumendo deve contattare il proprio medico o il farmacista.
Inoltre le informazioni pubblicate per questo prodotto potrebbero non essere la versione più aggiornata.

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2017
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 21/07/2017