Acido valproico


Descrizione analisi Acido valproico

L'acido valproico viene utilizzato principalmente nel trattamento delle crisi d'assenza semplici e complesse. Può essere utilizzato da solo o in combinazione ad altri farmaci come il fenobarbital e la fenitoina. L'acido valproico circola legato principalmente alle proteine. Compete con la fenitoina per i siti di legame delle proteine. Inibisce la clearance renale del fenobarbital, infatti quando questi due medicinali vengono utilizzati insieme, la concentrazione del fenobarbital può aumentare fino al 40%. L'acido valproico viene rapidamente e quasi completamente assorbito dopo la somministrazione orale, raggiungendo la concentrazione massima dopo 1-2 ore. Il range terapeutico per l'acido valproico è tra 50-100 mcg/ml; livelli superiori a 100 mcg/ml sono considerati tossici. Le concentrazioni ematiche devono essere controllate per aiutare a mantenere un dosaggio efficace e ad evitare gli effetti collaterali causati da una concentrazione eccessiva.


Tipo di campione - unità di misura

µg/mL


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

50.0-100.0 µg/mL


Valori di riferimento donna

50.0-100.0 µg/mL


Valori di riferimento bambino


Informazioni

Il prelievo deve essere effettuato prima dell' assunzione del farmaco.


Area terapeutica Acido valproico

Epilessia


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 22/07/2017
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 22/07/2017