Indietro

Lattato deidrogenasi (LDH)


Descrizione analisi Lattato deidrogenasi (LDH)

La lattato deidrogenasi (LDH) è l'enzima che promuove la conversione tra lattato e piruvato, sostanze che vengono prodotte nei muscoli quando si utilizza il glucosio. La lattato deidrogenasi è presente in molti tessuti e liquidi corporei. Può essere misurato per valutare la presenza di un danno a livello tissutale. L'LDH aumenta in tutte le condizioni di necrosi tissutale e di malattie a carico del cuore, fegato, polmone, rene, muscoli (es. distrofie muscolari e traumi) e in alcuni tipi di anemie e di tumore (metastasi epatiche). Si conoscono 5 diversi isoenzimi della lattato deidrogenasi, che vengono analizzati quando i valori di LDH sono elevati: essi permettono infatti di interpretare in modo pi๠accurato e specifico l' eventuale danno tissutale subito dal paziente.


Tipo di campione - unità di misura

U/l


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

I valori normali sono compresi tra 100 e190 U/l


Valori di riferimento donna

I valori normali sono compresi tra 100 e190 U/l


Valori di riferimento bambino

I valori normali sono compresi tra 60-170 U/l


Informazioni

La misura dell'LDH è un test poco specifico: considerato isolatamente non ha un importante valore diagnostico.


Area terapeutica Lattato deidrogenasi (LDH)

Traumatologia


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 31/10/2014
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2012 - 2013
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Aggiornato al 31/10/2014