Informati su un esame, un trattamento, una prestazione sanitaria

Consulenza genetica


La consulenza genetica fornisce informazioni riguardanti le patologie genetiche in base ai caratteri ereditari del paziente, per stabilire l'eventuale necessità di diagnosi approfondite o la prescrizione di test mirati e terapie di cura.

È una visita medica consigliata a quelle coppie che hanno un’alta probabilità di avere figli con anomalie cromosomiche. I soggetti più esposti a questa eventualità sono coloro che hanno zii, cugini e parenti diretti con deficit intellettuali, sordità, cecità o malattie neurologiche invalidanti. Inoltre è consigliato rivolgersi a un genetista soprattutto se la donna ha oltre 35 anni – età in cui è più alto il rischio di concepire un figlio con anomalie genetiche – se la gestante assume regolarmente farmaci a base di acido valproico per l'epilessia o di vitamina A, e se i due partner sono consanguinei. 

La consulenza genetica può essere di 3 livelli

1° livello. Il medico spiega al paziente come si eseguono gli esami genetici e quali sono le risposte che questi possono dargli.

2° secondo livello. Il genetista studia il caso clinico che si è manifestato e, se lo ritiene necessario, estende la sua indagine agli altri membri della famiglia. In questo caso, la consulenza serve a evidenziare il reale rischio che una determinata anomalia genetica possa ripresentarsi.

3° livello. Il medico visita i membri della famiglia che hanno manifestato un’anomalia genetica in modo da diagnosticare la natura della difformità e la sua incidenza sulle generazioni future.




Tag: genetica
Specialisti: Genetica

Da NOTIZIE PER LA SALUTE , BLOG e ATLANTE ANATOMICO

Tante sono le cause dell'antiestetica alopecia

L’alopecia significa caduta dei capelli e dei peli dove normalmente dovrebbero essere presenti. L’alopecia può essere generale o parziale, colpire uomini e donne,...

Bioetica e il valore-vita

La bioetica affronta i problemi morali e giuridici evidenziati dall’evoluzione di alcuni settori delle scienze biologiche e medico-chirurgiche.   I temi. Le competenze della...

Bioetica vigila sulla correttezza della scienza

La domanda fondamentale “quale etica e quale scienza” a cui vuole rispondere la bioetica può diventare: “È lecito moralmente realizzare tutto ciò...

Bioetica e istanze morali

La questione cruciale della bioetica è quindi il rapporto tra etica e scienza. Oggi si percepisce questa esigenza in modo prepotente perché la scienza ha perso la sua...




ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 06/12/2016