Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
GiovanniX
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
Buonasera, sono Giovanni ed ho 24 anni, da mesi ho notato che i miei occhi sono diventati sporgenti, simili a questa foto:
Immagine

Faccio un passo indietro:
  • *a novembre 2015 improvvisamente mi si è presentato un dolore molto forte al torace, in particolare alla parte sinistra. Dopo diversi esami è stato catalogato come "probabile ansia" (ero andato al pronto soccorso)
  • *il problema al torace è durato mesi, poi è sparito (non ho preso farmaci)
  • *a inizio giugno ho problemi agli occhi: la luce mi da un fastidio pazzesco, mi bruciano e sono rossi. Mi viene dato un collirio da prendere che in qualche modo migliora la situazione ma...
  • *a fine giugno 2016 improvvisamente non riuscivo a camminare bene e tutte le articolazioni mi facevano male (sopratutto quelle delle mani). Dopo qualche settimana i sintomi sono diminuiti, ho fatto una visita dal reumatologo che mi ha prescritto alcuni esami del sangue, alla fine della fiera mi è stato detto che mi sono beccato una mononucleosi. Le articolazioni delle mani sono comunque rimaste "rigide"
  • *a dicembre ho un problema al testicolo dx: gonfio è dolorante. L'urologo mi prescrive FAN e antibiotico per una settimana. Il dolore passa ma dopo aver smesso la cura riprende: farò un'ecografia in futuro...

Fatta questa premessa, ritorniamo al problema agli occhi. Sospetto che si possa trattare della malattia di Graves, purtroppo il medico di base non sa nemmeno cosa sia, lui dice "non hai nulla, sono i tuoi occhi ad essere naturalmente così".
Peccato che è stata mia madre per prima ad aver notato questo problema, quindi se lei che mi conosce da sempre l'ha notato non penso proprio che siano "naturalmente così"
Detto ciò, ho letto i sintomi della malattia in questione e non credo di avere il "gozzo", è sufficiente ad escluderla? Mi consigliate una visita endocrinologica oppure degli esami del sangue? (immagino che una visita endocrinologica finirà in 5 minuti dato che l'endocrinologo non sarà in grado di stabilire nulla senza esami del sangue)
Quindi meglio esami del sangue e poi al massimo se c'è qualche valore che non va si procede con visita endocrinologica, oppure pagare endocrinologo, pagare esami del sangue e ripagare endocrinologo?
Penso che per evitare di pagare due visite (vado di ASL) sia meglio fare prima esami del sangue, ma quali?
Ho letto che la malattia di Graves spesso necessita di scintigrafia tiroidea perché gli esami del sangue potrebbero non bastare, quindi?

Oppure dato che è un problema agli occhi conviene andare dall'oculista? :?:
 
VP393
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 212
Carissimo
In genere è sufficiente la visita per capire se esiste il morbo di Basedow. Gli esami ormonali e anticorpali sono di conferma (FT4 TSH AbTg AbTPO Ab antirecettore del TSH) e la ecografia con color Doppler
Se vuole possiamo incontrarci per una valutazione
Buona giornata

_________________
Prof. Francesco Lippi
    56126 Pisa
    Via Risorgimento 38
    Tel.050.531713
    f.lippi.doc@gmail.com
http://www.proflippifrancesco.abcsalute.it
 
GiovanniX
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
Allora ho fatto gli esami del sangue, ecco i valori:
FT3: 3.46 (2 - 4.4)
FT4: 1.32 (0.93 - 1.7)
TSH: 4.53 (0.27 - 4.2)
AbTPO: 7.6 (ass. se < 6.0)
AbTg: 11.01 (ass. se <50)
TSI: 0.42 (neg. se <1)

Ho già prenotato una visita per il prossimo mese, nel frattempo mi chiedevo cosa potrebbe indicare il TSH e AbTPO dato che sono un po' altini, c'è da preoccuparsi?
 
VP393
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 212
Carissimo
I valori indicano uno stato di lieve ipo con Ab abtirecettore (TSI) negativi
Questo mom indicherebbe un morbo di Graves ma una Tiroidite autoimmune
Consiglio di ripetere il TSH prima della visita
Cari saluti

_________________
Prof. Francesco Lippi
    56126 Pisa
    Via Risorgimento 38
    Tel.050.531713
    f.lippi.doc@gmail.com
http://www.proflippifrancesco.abcsalute.it
 
GiovanniX
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 3
E' passato un po' di tempo. Alla fine il medico di base mi ha sconsigliato la visita dall'endocrinologo, insistendo sulla situazione non preoccupante dei valori.

Ultimamente ho dei dolori all'altezza dei reni, soprattutto quando mi sdraio a pancia in giù; ho dunque fatto degli analisi per alcuni controlli e, dato che mi dovevano bucare ho detto di mettere anche un controllo della tiroide.

Ecco i valori del controllo recente:
S-FT4: 10,2 pg/ml (8 - 19)
S-TSH: 5.97 mlU/L (0,4 - 4)

Non so perché non abbia voluto mettere altri valori (avevo chiesto anche l'AbTPO), ad ogni modo come possiamo vedere il TSH è aumentato ulteriolmente.
Il medico di base dice che i valori vanno bene, gli ho fatto presente che il TSH sta al 50% oltre ma lei dice che essendo l'FT3 nella norma non ci sono problemi. A questo punto io non me ne intendo e vi chiedo se effettivamente i valori non danno problemi e comunque anche facendo una visita dall'endocrinologo non mi verrebbe data nessuna cura, giusto? Oppure meglio cambiare medico di base?

Io ad ogni modo penso di avere i sintomi dell'ipotiroidismo, o almeno credo: ho grossissimi problemi di concentrazione, di memoria e capacità di ragionare. Per motivi di lavoro mi tocca ragionare molto (sono un programmatore, mi serve parecchia matematica durante la scrittura di algoritmi) ed ho notato parecchie difficoltà nel problem-solving che prima non avevo, sarà un caso?
 
VP393
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 212
Se vuole possiamo vederci in uno studio a lei più vicino
Buona giornata

_________________
Prof. Francesco Lippi
    56126 Pisa
    Via Risorgimento 38
    Tel.050.531713
    f.lippi.doc@gmail.com
http://www.proflippifrancesco.abcsalute.it
 
6 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Ago aspirato tiroide ecoguidato

L'ago aspirato tiroide è un esame diagnostico necessario per indagare la natura dei noduli tiroidei, tanto da essere capace di identificare la presenza di una formazione tumorale anche in fase precoce...

Controllo ecografico neuropatia diabetica

La neuropatia diabetica è una complicanza  del diabete e, se trascurata, provoca danni importanti al sistema nervoso periferico. Per monitorare la salute del sistema nervoso e definire lo stadio della...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Gonorrea resistente agli antibiotici Gonorrea resistente agli antibiotici

Dopo la paura per l'epidemia causata dall'Escherichia Coli in Germania, un altro batterio potrebbe p...

Immunologia per corrette risposte immunitarie Immunologia per corrette risposte immunitarie

L'immunologia opera nell’ambito delle scienze biomediche con lo studio e la cura delle infezio...

Alimentazione corretta per chi fa sport

La più grossa preoccupazione dei nutrizionisti, oggi, è quella non solo di limitare il...

La diagnosi della malattia coronarica oggi ha nuove potenzialità

Oggi la malattia coronarica, particolarmente insidiosa perché provoca l'infarto anche senza e...



TROVA LO SPECIALISTA

Prof. Francesco Lippi

L’endocrinologo a Pisa Prof. Lippi opera nell’ambito della scie...

Dr Salvatore Ripa

L’Endocrinologo Ripa di Roma si occupa di Medicina interna e in particolar...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2020 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.