Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
rob77
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buonasera,

Innanzitutto volevo ringraziarvi per l'eccellente servizio che fornite, consulto spesso il vostro sito e lo trovo utilissimo, molto professionale e ben realizzato

Io e mia moglie siamo molto preoccupati, ci siamo appena resi conto che stiamo somministrando da 1 settimana circa una dose eccessiva di Motilium (Domperidone) al nostro bambino di 4 mesi

Il bambino soffre da varie settimane di rigurgiti dopo la poppata, e la settimana scorsa la pediatra ci ha consigliato il farmaco Motilium da assumere 3 volte al giorno, con dose 0.25 ml x 1 kg di peso corporeo. Mio figlio pesa 7 kg circa quindi il dosaggio corretto é di 1.75 ml 3 volte al giorno

Per uno stupidissimo errore di lettura del misurino che viene fornito con il farmaco, abbiamo somministrato una dose molto maggiore, di circa 15 ml per 2 volte al giorno (per fortuna solo 2 volte al giorno e non 3… ) durante la ultima settimana, ovvero per 6 giorni circa complessivamente

Durante la settimana il bambino non ha presentato in nessun momento sintomi strani, forse una sonnolenza leggermente accentuata in qualche momento, e due episodi molto brevi di effetti extrapiramidali (schiena inarcata all'indietro e sguardo rivolto verso in su) che sono durati qualche minuto al massimo e che abbiamo erroneamente attribuito a coliche

Per fortuna il problema dei rigurgiti non si é interrotto e quindi il bambino ha vomitato almeno una parte del farmaco che prendeva in eccesso

Ieri sera ci siamo accorti dell'errore e siamo corsi subito in ospedale (pronto soccorso pediatrico) dove i pediatri hanno visitato il bambino, realizzato 2 elettrocardiogrammi e controllato piú volte il livello di ossigeno con il pulsossimetro.
Tutti i valori erano regolari e gli elettrocardiogrammi non hanno rivelato ningun problema per fortuna.

Il bambino é stato in osservazione in ospedale per 6 ore circa, e dopo i pediatri ci hanno rimandati a casa tranquillizzandoci e dicendoci che per fortuna il nostro errore non ha avuto conseguenze e si é trattato solo di un gran spavento.

Ovviamente abbiamo sospeso il trattamento del farmaco. Nonostante tutto come potete immaginare siamo ancora preoccupatissimi, per non parlare dei sensi di colpa…

Volevo rivolgervi delle domande al riguardo, ringraziandovi in anticipo per la disponibilitá

* La dose eccessiva di farmaco assunta per tanto tempo (6 giorni) puó dare effetti collaterali a medio/lungo termine?

* É preferibile eseguire anche un'analisi di sangue, per scartare potenziali problemi ai reni?

* É consigliabile anche una visita neurologica per controllare che non ci siano problemi?

* É consigliabile ripetere l'elettrocardiogramma tra qualche giorno (o settimana) per controllare che é tutto regolare?


Grazie,

Roberto
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Massaggio infantile per coliche

Le coliche gassose sono un disturbo che colpisce circa il 20% dei neonati entro i primi 5 mesi di vita. La causa delle coliche nei neonati è incerta, ma le ipotesi più accreditate sono le allergie ali...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Intossicazione da farmaci

L'avvelenamento o intossicazione da farmaci è la principale causa di morte accidentale in USA dopo g...

CALDO E DENTIZIONE: NEMICI DEI BEBE’

Come al solito nel periodo pre-estivo molti neonati dai 2-3 mesi fino ai 10-12 cominciano a rifiutar...

Trapianti pediatrici: il 50% eseguito con tecnica “Split Liver” Trapianti pediatrici: il 50% eseguito con tecnica “Split Liver”

Per i trapianti pediatrici in Italia c'è una lista unica, "caratterizzata da una gestione tra...

L'invenzione che ci ha cambiato la vita. Buon compleanno, ciuccio

Inventato 60 anni fa da due dentisti tedeschi, Adolf Mueller e Wihelm Balters, il ciuccio è a...



TROVA LO SPECIALISTA



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.