Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
laura901
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve, vorrei capire perché ogni volta che sto male per avvenimenti esterni la mia mente e il mio corpo rifiutano automaticamente il cibo,sia solido che liquido. Tutto parte da una sensazione di panico come se provassi una sensazione di lutto. Ho già sofferto in passato di anoressia e bulimia ma diciamo che era una cosa "voluta e controllata da me", in questo caso non è così! è come un mostro che mi controlla e mi divora dall'interno e non riesco a fermarlo. Non è una questione di appetito o una questione legata al mio fisico e al mio vedermi grassa, come nella "classica" anoressia. Capisco e so quando questa si innesca ma non riesco a capire cosa sia e come curarmi, come comportarmi...perché mi succede questo? A cosa è legato questo interruttore nella mia mente? Per favore datemi una risposta! Grazie
 
Dr Andrea Mazzeo
WB1282
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 81
Chiama Gratis
Difficile dare una risposta su due piedi, senza un approfondito colloquio; come ipotesi, potrebbe trattarsi di una sorta di condizionamento psicologico per via della vecchia storia di anoressia/bulimia di cui ha parlato. Ha detto che si presenta in occasione di avvenimenti esterni (immagino negativi); quanto tempo dura? E' mai comparso in maniera spontanea? La sensazione di lutto fa pensare a una depressione. Ci sono sintomi classici del panico, come palpitazioni, fame d'aria, ecc?

_________________
Dr Andrea Mazzeo
    00162 Roma
    Via Michele di Lando 26 int. 2
    Tel.
    aemme4026@gmail.com
http://www.andreamazzeo.abcsalute.it
 
Dott.ssa Ornella Convertino
Studio Convertino&Pellegrini

GRF002
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 48
Chiama Gratis
Gentilissima Laura,

dalle sue parole si percepisce molta preoccupazione e paura rispetto a questo "meccanismo" di cui sente di non avere il controllo. A volte il nostro corpo ci manda dei segnali per indicare un malessere o una sofferenza interna; la difficoltà a dire no a qualcosa che non vorremmo fare o vivere o che non ci fa sentire bene, potrebbe essere simbolizzata da un corrispondente blocco del corpo, come rifiuto di alimentarsi di sostanze che ci farebbero crescere e vivere serenamente. E' stata molto brava a riconoscere le caratteristiche di questo disagio e a scrivere per chiedere aiuto. Credo sia molto utile ora che lei si rivolga ad uno specialista psicoterapeuta, per intraprendere un percorso che le permetta di affrontare gli elementi più profondi alla base della sua sofferenza, per poterli comprendere e sciogliere definitivamente.

In bocca al lupo.

_________________
Dott.ssa Ornella Convertino
Studio Convertino&Pellegrini

    20900 Monza
    Corso Milano 30
    Tel.039. 2301179
    convertino.ornella@libero.it
http://www.psicologia-convertino.abcsalute.it
 
Dott.ssa Elena Maria Abbate
WB1225
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 6
Carissima utente, credo di capire che le succeda come se il suo corpo e la sua mente andassero in corto circuito davanti ad eventi negativi, come se non trovasse una via d'uscita e tutto si bloccasse. Probabilmente qualche evento particolarmente traumatico le ha indotto un condizionamento e una cosefuente generalizzazione di questo comportamento di stallo. Come quando certi animali per paura si bloccano per non essere catturati. Lei ha un buon isight, peccato non approfondire questo meccanismo che si e' instaurato. La psicoterapia cognitivo comportamentale potrebbe sicuramente aiutarla. Se vuole mi contatti telefonicamente. Cordiali saluti

_________________
[b:1s4yr5uc]Dott.ssa Elena Maria Abbate[/b:1s4yr5uc]
[list:1s4yr5uc]20143 Milano[/list:u:1s4yr5uc]
[list:1s4yr5uc]Alzaia Naviglio Pavese 44 [/list:u:1s4yr5uc]
[list:1s4yr5uc]Tel.3335761231[/list:u:1s4yr5uc]
[list:1s4yr5uc]abbateelena64@gmail.com[/list:u:1s4yr5uc]
[url=http://www.dottabbate.abcsalute.it/:1s4yr5uc][color=#FF8000:1s4yr5uc]http://www.dottabbate.abcsalute.it[/color:1s4yr5uc][/url:1s4yr5uc]
 
4 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

Mangiare una volta al giorno Mangiare una volta al giorno

La fretta, gli orari di lavoro tirati, i viaggi e tutte le altre possibili motivazioni costringono a...

La terapia familiare è una psicoterapia mirata

La terapia familiare e le sue modalità. Nelle sedute di terapia familiare spesso procedo con ...

Cavernosometria

La cavernosometria è un esame invasivo che diagnostica la natura della disfunzione erettile. Il defi...

Come si cura la febbre nei bambini? Come si cura la febbre nei bambini?

I genitori vivono con eccessiva ansia la comparsa della febbre nei bambini e, pur di non vederli sof...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Valeria Egidi Morpurgo

La psicoanalista  e psicoterapeuta Valeria Egidi Morpurgo di Milano opera n...

Dott. Vincenzo Policreti

Lo Psicologo Policreti di Terni pratica un metodo terapeutico peculiare che deri...

Dott. Prof. Antonio Pala D.Q. - D.Ac
Associazione "Istituto di Scienze Olistiche"

Il Prof. Antonio Pala Psicologo a Cagliari adotta un approccio olistico nel qual...

Dott.ssa Erminia Ida Maria Falzarano

Lo Psicologo ad Airola Dott.ssa Erminia Falzarano affronta con i suoi pazienti i...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti