Dr Franco Lisi - Centro Ricerche Medicina della Riproduzione


Ostetricia e ginecologia a Roma (ROMA)

Menu
Laurea:
31/07/1979 - Medicina e Chirurgia
Iscrizione all'albo:
31/12/1979 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di Roma (Ordine Prov ROMA) n. 28045
Specializzazione:
02/11/1983 - Ostetricia e Ginecologia
Abilitazione
1979 /1 - Medicina e Chirurgia
P. Iva: 04685280580
Ultima modifica: 10/11/2014
Attività: Terapie per la fertilità

Info studio

La Fecondazione Assistita a Roma viene eseguita nel privato della Clinica Villa Mafalda dove il Dott. Franco Lisi si occupa da 25 anni di fertilizzazione in vitro e terapia della sterilità di coppia.

In questo Centro Riproduzione Assistita si eseguono tutte le tecniche per la terapia della sterilità di coppia, dall'induzione dell'ovulazione all'inseminazione artificiale. Le procedure adottate sono quelle che la scienza e la legge italiana permettono di eseguire. 

I protocolli clinici. In particolare il Dott. Franco Lisi, in ambito di Fecondazione Assistita a Roma, oltre ad attuare il recupero chirurgico di spermatozoi dal testicolo, procede con la ICSI (inseminazione intracitoplasmatica dello spermatozoo) o con la FIVET (Fecondazione in Vitro con Trasferimento dell'Embrione), una tecnica di secondo livello che consiste nell'ottenere la fecondazione dell'ovocita al di fuori del corpo della donna con la formazione dell'embrione e il successivo trasferimento nel suo utero. 

La sterilità di coppia. Il problema affligge in maniera crescente i paesi industrializzati, sia per l'estremo inquinamento dell'ecosistema sia per la notevole posticipazione della prima gravidanza in un'età in cui la fertilità della donna inizia a decrescere notevolmente.

Il Dott. Franco Lisi, responsabile del trattamento di Fecondazione Assistita a Roma di Villa Mafalda, è conscio che la possibilità di inseminare più di 3 ovociti aumenta i risultati positivi in maniera sostanziale soprattutto in quelle coppie dove la donna ha più di 37 anni, età che viene indicata convenzionalmente e biologicamente come quella in cui la velocità di perdita di ovociti ogni giorno raddoppia e la percentuale di ovociti anomali aumenta sensibilmente. 

L'infertilità. Tutti i casi di infertilità si possono ricondurre alle tre variabili: ovulatoria, tubarica, seminale.
Per una corretta comprensione delle cause vanno eseguiti tre semplici esami diagnostici effettuabili presso la Clinica Villa Mafalda a cura del dott. Franco Lisi:

1 - isterosalpingografia per la valutazione della pervietà tubarica
2 - esame del liquido seminale
3 - monitoraggio ecografico e ormonale dell'ovulazione. 

L'inseminazione artificiale. Detta anche inseminazione intrauterina omologa, è una tecnica di riproduzione assistita semplice (a bassa tecnologia) e consiste nella deposizione del seme, adeguatamente trattato, per lo più nella cavità uterina, in un momento sicuramente periovulatorio.

Secondo la zona dove viene deposto il seme si definisce intracervicale (nel collo dell'utero), intrauterina i(nella cavità uterina), intratubarica (nelle tube) e intraperitoneale (nella cavità addominale). L'intrauterina si è dimostrata quella di più semplice esecuzione. 

L'inseminazione omologa. L'inseminazione artificiale si divide in omologa od eterologa a seconda che si usi il seme del partner maschile della coppia o si ricorra alla banca del seme.

Quella omologa è praticata principalmente nei casi di ostilità del muco cervicale e in alcuni casi di sterilità inspiegata: in periodo periovulatorio il seme del partner viene deposto direttamente nella cavità uterina, evitando così il contatto con il muco cervicale.
L'inseminazione artificiale eterologa è stata vietata in Italia a seguito della legge 40 del 2004 che regolamenta la procreazione medicalmente assistita.

Avvertenza agli utenti

Le informazioni contenute nello spazio che precede sono a carattere pubblicitario, e sono fornite e aggiornate autonomamente dall'iscritto che resta garante della veridicità e attendibilità scientifica; pertanto hanno un'utilità informativa e orientativa e non il carattere della prescrizione di trattamenti o sostituiscono una visita specialistica diretta con il proprio medico.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 09/12/2016