Indietro

L’invenzione che ci ha cambiato la vita. Lunga vita alla tinta.



Scritto da

Starbene.it


Pubblicato il 01/04/2010

Modificato il 31/05/2010

Succo di acacia, barbabietola, allume e zafferano. Oppure mirra e bacche di mirto, miele e capelvenere. Se 17 secoli fa avessi chiesto al tuo parrucchiere di nasconderti i primi capelli grigi, ti avrebbe applicato degli intrugli vegetali. Perché le prime tinture risalgono all'impero Bizantino, sebbene i tonsores dell'epoca avessero appreso molto dagli Egizi, amanti delle colorazioni cosmetiche. Nel Rinascimento era di moda il biondo veneziano, ottenuto con fiori di lupino, saalnitro e zafferano. Difficile da riprodurre nelle sfumature, ai giorni nostri.




Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

  • Pistacchi anticancro

    Ami gli happy hours? Invece di buttarti sui salatini, prova a sgranocchiare qualche pistacchio. Non solo è un antiossidante ma,…

  • Lavoro sì, ma senza orari

    Chi ha degli orari di lavoro elastici, senza il rigido vincolo di timbrare il cartellino, gode di una salute migliore e va meno…

  • Aghi per l’ovaio

    Chi soffre di ovaio policistico, problema di origine ormonale fra le cause principali di infertilità, può trarre benefici…

  • L’invenzione che ci ha cambiato la vita. Lunga vita alla tinta.

    Succo di acacia, barbabietola, allume e zafferano. Oppure mirra e bacche di mirto, miele e capelvenere. Se 17 secoli fa avessi chiesto…

  • Il matrimonio fa bene alla psiche

    In coppia ci si ammala meno. E ci guadagna soprattutto la nostra salute mentale, che accusa meno colpi bassi quali attacchi di ansia o…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 19/10/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti