Home Comitato medico scientifico

Più informazione
più salute

SUGGERIMENTI Ricerca Nascondi suggerimenti
  • HOME
  • Blog
  • Giornata mondiale delle malattie rare 2016

Indietro

Giornata mondiale delle malattie rare 2016

Giornata Mondiale malattie rare 2016
Giornata Mondiale malattie rare 2016 - Raredisesase.org






vota


Il 29 febbraio 2016 ricorre l’appuntamento con la Giornata Mondiale delle malattie rare che, ironia della sorte, quest’anno coincide con una data presente sul calendario ogni quattro anni, dunque rara anch’essa.

 

Cosa sono le malattie rare?

Una malattia è definita rara se, nella popolazione, si riscontra in 5 persone su 10.000. A oggi si riconoscono tra le 7 e le 8.000 malattie rare, e il numero è destinato a crescere di pari passo con le tecnologie medico-scientifiche che permettono di riconoscere e definire con sempre maggiore precisione le patologie non comuni.

 

Ogni singola malattia classificata come rara è tale perché ha una bassa incidenza sulla popolazione, eppure l’insieme di tutte le persone affette da queste malattie raggiunge cifre importanti: milioni di persone in Italia e decine di milioni solo in Europa. Considerate da questo punto di vista, dunque, le malattie poco frequenti sono tutt’altro che rare.
Convivere con una patologia rara significa avere difficoltà a comunicare e far comprendere agli altri la propria condizione, disporre di poche tutele, scarsi trattamenti terapeutici e meno ancora cure.

 

Cosa possiamo fare?

In Italia, la Giornata Mondiale delle malattie rare è nata nel 2008 per iniziativa di UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare Onlus, un’Associazione di promozione sociale attiva dal 1999 che raggruppa un centinaio di associazioni regionali e nazionali di Malattie rare. L’obiettivo di questo appuntamento annuale è rendere i pazienti più consapevoli della rarità della propria malattia, un presupposto necessario per trovare forza di esprimere sia alle Istituzioni che alle persone vicine e più care le esigenze, le difficoltà e i bisogni quotidiani. La Giornata delle Malattie rare si rivolge anche agli attori della salute – istituzioni, ospedali, medici, infermieri, badanti – affinché sappiano rapportarsi al paziente nel modo adeguato e s’impegnino a sostenere la ricerca medico-scientifica nell’elaborazione di terapie e cure mirate.

 

Cosa leggere per saperne di più?

L’Istituto Superiore della Sanità ha redatto una lista di 583 malattie rare esenti-ticket, e propone alcune linee guida per la prevenzione di alcune malattie rare.

 

In Italia e nel mondo sono tante le associazioni nate a sostegno delle persone con una malattia rara e che sono attive nell’ambito della ricerca. Per avere maggiori informazioni e approfondimenti, invitiamo a consultare l’elenco delle associazioni presenti nelle singole regioni d’Italia e i seguenti siti: Osservatorio Malattie RareRare disease dayRare disesaseOrpha.


Nessun commento inviato


Lascia un commento

Comment form Prima di commentare leggi le Avvertenze di rischio e delle Condizioni d'uso del sito, è necessario prenderne visione

 Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione delle Avvertenze di Rischio  e del Trattamento dei dati.
*



Tutti i campi (*) sono richiesti




lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 22/09/2021 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.