Prolattina (PRL)


Descrizione analisi Prolattina (PRL)

La prolattina è un ormone polipeptidico (198 aminoacidi) prodotto quasi esclusivamente dalle cellule acidofile dell'ipofisi anteriore. I ruoli fisiologici fondamentali della PRL sono l'induzione della secrezione lattea dopo il parto e l'inibizione puerperale del ciclo ovarico. In condizioni fisiologiche i valori di prolattinemia seguono un ritmo circadiano (massimi dopo il sonno REM e minimi al risveglio) pur non superando i 25 ng/ml.

Durante la gravidanza aumenta a partire dall' ottava settimana e raggiunge il picco (40-200 ng/ml) verso la terza settimana, in concomitanza con l'aumento degli estrogeni. Un aumento dei valori normali di prolattina può essere osservato in caso di adenoma ipofisario PRL secernente, ipotiroidismo, lesioni toraciche, flogosi e traumi della base cranica, tumore della tiroide, carcinoma bronchiale, stress, in presenza di farmaci: estrogeni, fenotiazine, cimetidina, ranitidina, oppiacei, anfetamine, isoniazide, neurolettici. Una diminuzione dei valori normali di prolattina, invece, può essere osservata in caso di panipopituitarismo e terapia con L-Dopa, bromoergocriptina, apomorfina, metisergide e clonidina.


Tipo di campione - unità di misura

ng/ml


Codice ASL


Valori di riferimento uomo

I valori normali sono compresi tra 0 e 20 ng/ml


Valori di riferimento donna

I valori normali sono compresi tra 0 e 23 ng/ml


Valori di riferimento bambino



Informazioni

Un incremento è talvolta riscontrabile in corso di trattamenti farmacologici come ad esempio alcune terapie ormonali a base di estrogeni e progesteroneK; alcune terapie per la depressione, disturbi gastro-intestinali, ipertensione arteriosa.


Area terapeutica Prolattina (PRL)

Pediatria Professionale


Inserisci il il tipo di analisi o l'area di appartenenza delle analisi per avviare la ricerca.



Dati aggiornati al 04/12/2016
lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016