La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » LINFOMA

LINFOMA

Il linfoma è una malattia neoplastica del tessuto linfoide (tessuto formato da maglie di fibre reticolari in cui sono immerse cellule linfatiche, presente nelle adenoidi, nelle tonsille e nel fegato).

Il linfoma ha molte caratteristiche che lo accomunano alle malattie leucemiche, però si manifesta generalmente sotto forma di massa distinta in un tessuto linfoide periferico.

Rappresenta una delle più frequenti malattie neoplastiche e raggiungono il quinto posto tra le cause di morte per il cancro.

 

I linfomi vengono suddivisi in due grandi categorie:

  • Hodgkin;
  • Non Hodgkin.

 

Il decorso della malattia è rappresentato da quattro stadi:

  • Stadio I: interessamento di una sola regione linfonodale o di un solo organo;
  • Stadio II: interessamento di 2 o più regioni linfonodali dallo stesso lato del diaframma;
  • Stadio III: interessamento di 2 o più regioni linfonodali ai 2 lati del diaframma con interessamento della milza;
  • Stadio IV: malattia diffusa a 1 o più organi.

DIAGNOSI

La diagnosi viene effettuata con:

  • attento esame obiettivo per valutare la presenza di linfonodi aumentati di volume nel collo, sotto le ascelle e nella zona inguinale;
  • esami ematochimici che evidenziano l’aumento del globuli bianchi;
  • radiografia del torace per eventuali tumefazioni dei linfonodi polmonari;
  • biopsia linfonodale per controllare se nel tessuto sono presenti cellule tumorali.

TERAPIA

La scelta terapeutica dipende dal tipo di linfoma, dalla collocazione, dalle dimensioni, dall’età del paziente. Si potrà ricorrere alla terapia chiemioterapica e radioterapica e alla terapia di supporto per prevenire e combattere le infezioni e alleviare la sintomatologia e gli effetti collaterali della terapia mirata contro il tumore.

SINTOMI

I sintomi di tale malattia sono:

  • tumefazione linfonodale del tutto indolente con accrescimento lento;
  • aumento di volume della milza;
  • febbricola con sudorazione notturna;
  • inspegabile perdita di peso;
  • prurito intenso su tutto il corpo;
  • debolezza generalizzata;
  • tosse insistente;
  • mal di gola, difficoltà a deglutire.

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Consulta gli articoli

Il tumore al seno: caratteristiche e fattori di rischio

A cura dell'Ufficio Stampa Sorgente Genetica. Ogni anno una donna italiana su 9 si ammala di tumore alla mammella, che rappresenta la…

Alimentazione e sport: l’importanza della prevenzione dei tumori

A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   Mantenere uno stile di vita adeguato, seguire un regime alimentare equilibrato,…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 07/12/2016