La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica autoimmune (il sistema immunitario reagisce aggredendo cellule del proprio organismo) che colpisce più organi ed apparati come:

  • le articolazioni;
  • la pelle;
  • i reni;
  • il cuore;
  • i polmoni;
  • i vasi sanguigni;
  • il Sistema Nervoso Centrale.

 

Si classificano diverse forme di malattia:

  • Lupus Eritematoso Sistemico (LES),
  • Lupus Eritematoso Discoide (LED),
  • Lupus indotto da farmaci.

CAUSE

Non si conoscono con certezza le cause di tale malattia ma si pensa ci possa essere una combinazione tra fattori ereditari, ambientali e anche ormonali alla base dell’abnorme risposta del sistema immune contro il proprio organismo.

DIAGNOSI

La diagnosi viene effettuata se sono presenti almeno quattro dei seguenti criteri:

  • rash malare (eritema fisso presente sugli zigomi);
  • rash discoide (placche eritematose sul viso e sul cuoio capelluto che desquamano);
  • fotosensibilità (fastidio alla luce);
  • ulcere orali di solito indolenti;
  • dolori articolari;
  • sierosite (infiammazione delle sierose che causano pericardite o pleurite);
  • disturbi renali (proteinuria, insufficienza renale);
  • disturbi neurologici (psicosi e convulsioni);
  • alterazione degli esami ematochimici (anemia, diminuzione dei globuli bianchi e delle piastrine);
  • disordini immunologici (positività degli anticoropi  anti-DNA e anti-sm);
  • positività degli anticorpi anti nucleo.

TERAPIA

La terapia prevede la somministrazione di:

  • Farmaci antinfiammatori per controllare la febbre, l’astenia e le artralgie;
  • Farmaci corticosteroidi;
  • Farmaci immunosoppressori per bloccare le citochine pro-infiammatorie (TNF e IL-1) prodotte dal sistema immunitario.

SINTOMI

I sintomi di tale malattia sono molteplici e possono essere molto lievi oppure gravi.

I più frequenti sono:

  • stanchezza estrema e malessere generalizzato;
  • dolore e tumefazione (gonfiore) articolare (artrite);
  • febbre elevata;
  • eritemi nodosi che si presentano come noduli rossastri dolenti alla palpazione;
  • deficit della funzionalità renale con aumento dell’azotemia e della creatinina sierica;
  • frequenti mal di testa;
  • vertigini,
  • depressione del tono dell’umore.

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Consulta gli articoli

Immunologia per corrette risposte immunitarie

L'immunologia opera nell’ambito delle scienze biomediche con lo studio e la cura delle infezioni e delle deficienze nella…

Malattie sistema immunitario e Sindrome di Bruton

Cos’è l’immunodeficienza? È una condizione patologica di alterazione del sistema immunitario che si…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 16/08/2017