Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
verardoigino
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 5
Buongiorno.
Mio padre è paralitico da 3 giorni dalla pancia in giù, senza sensibilità, causa compressione midollo spinale da edema infettivo.
Da un giorno e mezzo è sotto cura antibiotica+cortisonica che mira a sgonfiare l'edema.
Potrà tornare a camminare?
Sotto il referto della RM.
Grazie molte in anticipo.

"si osservano diffuse alterazioni del segnale, con ipointensità in T1 ed iperintensità in T2-STIR a carico dei corpi vertebrali D6 e D7, associata a marcata iperintensità di segnale in T2-STIR del disco intersomatico D6 - D7, compatibile con spondilo-discite.
coesiste grossolana quota di tessuto disomogeneo di verosimile significato infettivo/infiammatorio, localizzato nel contesto dei tessuti molli tre - e para - vertebrali e para-spinali del tratto compreso tra D3 e D9, disomogeneamente ipointenso in T1 e iperintenso in T2 e in T2-STIR.
il tessuto descritto invade il canale rachideo nel tratto compreso tra D4 e D7, avvolgendo la corda midolare, che appare compressa e dislocata anteriormente e che presenta iperintensità di segnale in T2, compatibile con sofferenza midollare su base compressiva.
il tessuto appare inglobi inoltre pressoché completamente l'aorta toraco-addominale.
iperintensità di segnale nelle immagini in T2-STIR a carico dei tessuti molli posteriori ai processi spinosi del tratto compreso tra D12 ed L5, compatibile con alterazione infiammatoria.
diffusi segni di spondiloartrosi cervico-dorso-lomare, con "barre" osteofitiche posteriori C2-C3, C3-C4, C4-C5, C5-C6 e C6-C7, con riduzione di ampiezza del canale rachideo nel tratto C2-C4 e con segni di compressione del midollo spinale."
 
de divitiis
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 95
La situazione descritta in RMN è molto seria.
E' difficile rispondere alla sua domanda.....è necessario sapere se la paralisi è di tipo flaccido. tre giorni sono tanti ma forse non troppi per tentare un trattamento chirurgico di decompressione con laminectomia ed asportazione del tessuto infiammatorio intracanalare in modo da poter anche eseguire un esame culturale con relativo antibiogramma ed instaurare una terapia antibiotica mirata.
in bocca al lupo per una pronta guarigione

OdD

_________________
Prof. Dr Oreste de Divitiis
    80131 NAPOLI (Napoli)
    Via Sergio Pansini
    0817462572
    oreste.dedivitiis@unina.it
 
verardoigino
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 5
Affermativo, paralisi di tipo flaccido. ma il neurochirurgo ha detto che se opera si rischia setticemia e morte.. lei ritiene invece ci sia speranza? l'infezione è una sepsi da stafilococco aureo..
 
de divitiis
Esperto di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 95
purtroppo se la paralisi è di tipo flaccido le possibilità di recupero sono veramente remote. se il Neurochirurgo che ha in cura suo papà non ha posto le indicazioni chirurgiche vuol dire che avrà avuto sicuramente tutti gli elementi per la decisione presa. Certamente l'elevato rischio quod vitam è maggiore di quello quod valetudinem.

OdD

_________________
Prof. Dr Oreste de Divitiis
    80131 NAPOLI (Napoli)
    Via Sergio Pansini
    0817462572
    oreste.dedivitiis@unina.it
 
verardoigino
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 5
leggo che alcune volte la compressione porta a shock spinale, e dopo una-due settimane le funzioni motorie si ripristinano, non so se questo caso può rientrarvi.. ps ma la ricerca sulle staminali ha futuro prossimo in termini di risultati secondo Lei Dottore?
 
5 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  











NOTIZIE PER LA SALUTE

I trapianti riguardano organi complessi come il cuore o i polmoni

I trapianti di organi hanno avuto negli ultimi decenni uno sviluppo crescente.   Nel campo dei ...

Siringomielia: cosa sono e cosa causano le cisti nel midollo spinale Siringomielia: cosa sono e cosa causano le cisti nel midollo spinale

La siringomielia è una rara patologia neurologica caratterizzata dalla formazione, nel midollo spina...

ADMO per la donazione del midollo osseo. Giornata di sensibilizzazione ADMO per la donazione del midollo osseo. Giornata di sensibilizzazione

“Ehi tu, hai midollo?” è la provocazione lanciata dall’ADMO per incentivare la partecipazione attiva...

Coartazione istmica dell’aorta: intervento risolutorio alla “San Michele” di Maddaloni

Un intervento di cardiochirurgia particolarmente complesso e raro è stato effettuato nei gior...



TROVA LO SPECIALISTA



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti