Coartazione istmica dell’aorta: intervento risolutorio alla “San Michele” di Maddaloni

Menu


Un intervento di cardiochirurgia particolarmente complesso e raro è stato effettuato nei giorni scorsi presso la Casa di Cura "San Michele" di Maddaloni (CE). L'intervento è stato eseguito dal cardiochirurgo Tommaso Lonobile, coadiuvato dalla sua equipe, su un uomo di 38 anni e con risultati brillanti.

 

Il paziente era stato già sottoposto in tenera età ad un'operazione di correzione di un'anomalia congenita dell'aorta definita "coartazione istmica"; negli anni successivi si era sviluppato nella sede dell'intervento un aneurisma dell'aorta, cioè una grave dilatazione del vaso, scoperto solo di recente a seguito di occasionali controlli. Date le dimensioni dell'aneurisma stesso, per evitare rischi di rottura, si è reso necessario un nuovo intervento chirurgico; infatti per motivi tecnici non era possibile ricorrere ad una opzione meno invasiva, cioè l'applicazione di una endoprotesi per via femorale. L'intervento chirurgico programmato si presentava particolarmente delicato e ad alto rischio per la voluminosità dell'aneurisma, per la sede, per la presenza di aderenze dovute alla precedente operazione, per il rischio di danni al midollo spinale.

 

La scelta degli operatori è stata quella di procedere, dopo un lungo processo di sbrigliamento delle aderenze riscontrate nel campo operatorio, ad una protezione del midollo spinale mediante infusione di sangue ossigenato prelevato dall'atrio sinistro e convogliato mediante una parziale circolazione extracorporea in aorta discendente; l'aneurisma è stato faticosamente rimosso e sostituito da un tubo artificiale in materiale sintetico. Il paziente non ha subito danni ed è ha ricominciato a camminare dopo tre giorni e gode attualmente di ottime condizioni.

Online dal: 28/06/2011



Altri articoli




Autore

Laurea:
20/09/1972 - Medicina e Chirurgia (Napoli "Federico II")
Iscrizione all'albo:
11/05/1973 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di Caserta (Ordine Prov di Caserta) n.1186
Specializzazione:
27/11/1979 - Chirurgia Toracica
01/07/1977 - Chirurgia d'Urgenza e di Pronto Soccorso
Abilitazione
1972 /1 - Medicina e Chirurgia (Napoli "Federico II")
P. Iva: 00258670611
Ultima modifica: 15/05/2019
Attività: Alta Specialità Medico-Chirurgica del Cuore e dei Vasi, chirurgia generale, urologia, oculistica, chirurgia maxillo-facciale, ortopedia e traumatologia, ostetricia e ginecologia, otorinolaringoiatria, laboratorio analisi, diagnostica per immagini, medicina nucleare, poliambulatorio, fisiokinesiterapia.

Avvertenza agli utenti

Le informazioni contenute nello spazio che precede sono a carattere pubblicitario, e sono fornite e aggiornate autonomamente dall'iscritto che resta garante della veridicità e attendibilità scientifica; pertanto hanno un'utilità informativa e orientativa e non il carattere della prescrizione di trattamenti o sostituiscono una visita specialistica diretta con il proprio medico.

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/08/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti