Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Tatina98
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno, vi scrivo perché è da ieri che sono molto preoccupata e ho dunque bisogno di un vostro consulto. Premetto innanzitutto che sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca e per tale motivo sono in cura con degli ansiolitici da circa un mese. Comunque sia, ieri poco prima di pranzo ho distrattamente battuto la parte centrale della testa contro lo spigolo di un’antina della cucina. La botta non è stata molto forte perché l’antina era praticamente alla mia altezza (in base alla mia altezza, la mia testa la sfiora quasi appena). Essendomi subito agitata, specie perché in giro si sente spesso parlare di traumi cranici e emorragie, anche su internet (purtroppo mi era già accaduto una volta e avevo commesso l’errore di andare ad informarmi online), ho messo subito del ghiaccio per qualche minuto. Confesso di essermi fatta prendere dal panico e ho cominciato così a faticare a respirare e ad avvertire formicolii in tutto il corpo e brividi di freddo. Per tutto il pomeriggio non ho avvertito chissà quale dolore alla testa, solo un leggero fastidio alla zona interessata, infatti sono anche uscita a fare delle compere. La sera mi è venuto invece mal di testa, che si irradia dalla zona della botta all’intero lato della testa. Non è un dolore acuto ma è come un senso di oppressione e pesantezza, e al tatto avverto fastidio. Non le dico come ho passato la notte: mi sono svegliata ogni due ore e puntualmente mi sono fatta prendere di nuovo dal panico. Adesso oltre a quel dolore alla testa avverto anche un po’ di fastidio al collo (bruciore più che altro, nella zona che confina con le spalle per intenderci..anche se con il collo sono un po’ una habitué, ne soffro spesso) e un po’ di formicolio alla testa. Non ho vomitato, non ho perso conoscenza, parlo e ragiono normalmente e non ho sbandamenti quando cammino (ieri sera sono infatti andata fuori con degli amici e camminavo e parlavo tranquillamente). Ho solo un po’ di nausea ma penso sia dovuta alla digestione perché avendo avuto crisi di panico e pianto per tutta la giornata di ieri a causa dello spavento ho mangiato controvoglia. Secondo voi mi devo preoccupare? Per come sono ipocondriaca andrei dritta dritta al pronto soccorso ma ho paura di sembrare ridicola anche perché circa due mesi fa mi è successa più o meno la stessa cosa e ci sono già stata, tutto poi è risultato negativo. Secondo voi la cefalea che avverto da un lato della testa, che mi prende anche un po’ la tempia e la mandibola, è solo dovuta allo stress e al fatto che mi sia fatta prendere dal panico? O devo pensare al peggio, come emorragie o cose del genere? Ho davvero molta paura.
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Trauma cranico: sintomi e conseguenze Trauma cranico: sintomi e conseguenze

Qualunque colpo alla testa potrebbe essere definito un trauma cranico, ma non tutti i colpi hanno la...

Cefalea tensiva o Cefalea muscolo-tensiva Cefalea tensiva o Cefalea muscolo-tensiva

La cefalea tensiva o cefalea muscolo-tensiva rappresenta la forma di mal di testa più comune e diffu...

L'emicrania ti fa risparmiare

Se hai a cuore la salute delle tue finanze, non sottovalutare il mal di testa cronico. Curare l'emic...

Settimana di prevenzione del mal di testa: i consigli degli esperti Settimana di prevenzione del mal di testa: i consigli degli esperti

Angelini e la Società italiana di neurologia (Sin) promuovono la seconda edizione della Settimana d...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti