Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Pepe1987
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Salve a tutti,

Sono un ragazzo di quasi 27 anni e non ho mai avuto alcun rilevante disturbo della salute. Non faccio attività fisica eccetto 15-30 minuti di bicicletta più o meno ognigiorno, fumo regolarmente ma con criterio marijhuana (0.1-0.2 gr ogni giorno) mista al tabacco, con picchi durante il fine settimana. Bevo alcol occasionalmente (molto di rado). La mia alimentazione è principalmente a base di vegetali, carboidrati e formaggi, ma ultimamente ho abusato di carne.

Circa 10 giorni fa sono stato colpito improvvisamente da un dolore acuto al centro del cervello, che si è protratto per pochi secondi per poi svanire. Da allora,senza interruzioni più lunghe di 10-15 minuti, avverto continuamente dei dolori intermittenti brevi con frequenza variabile, a volte lievi a volte acuti ma mai eccessivamente intensi, sparsi per tutta la testa, con alcuni punti in cui ricorrono più spesso. Tali dolori sono localizzati più superficialmente rispetto al dolore iniziale. Inoltre sento la testa come se fosse ovattata, e gli occhi sempre un po' gonfi o comunque affaticati. Non ho disturbi visivi, ma a volte mi sembra di percepire dei lievissimi principi di nausea. La presenza di questi sintomi, assieme al mio umore, variano durante il giorno, ma sono piuttosto costanti.

Purtroppo vivo all'estero e non ho possibilità di tornare in patria per consultare il mio medico. Vorrei, se possibile, avere un parere ed eventualmente dei consigli sulla mia condizione, di cosa potrebbe trattarsi, cosa posso provare come rimedio prima di ricorrere alla consultazione medica e se è il caso di preoccuparsi ed affrettare il rientro. Avverto che la situazione non sta nè peggiorando nè migliorando, ma questa nuova condizione è decisamente snervante e vorrei trovare una soluzione.

Ringrazio di cuore chiunque dedichi del tempo ad aiutarmi.

Federico
 
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
WB995
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 231
Carissimo,
rispondere ai suoi questiti a distanza è oltremodo difficile, mi sembrerebbe comunque uno stato di neuro-tossicosi causata dal mix di alcool, cannabis etc con l'aggiunta, quasi sicuramente, di un alimentazione scorretta; le terapie del caso potrbbe fornirgliele un suo neurologo di fiducia dopo accurata visita.
Grazie per avermi scritto
Saluti

_________________
Prof. Dr Alfio Giovanni Patanè
    95128 Catania
    Via Caronda 460
    Tel.095/430661
    neurologopatane@email.it
http://www.alfio-g-patane.abcsalute.it
 
Dr Andrea Mazzeo
WB1282
Medico di ABCsalute.it
Avatar utente
Messaggi: 81
Chiama Gratis
Come rimedi prima di ricorrere a un consulto medico diretto, concordo con il Dr Patanè, eliminare, per quanto possibile, i possibilli fattori scatenanti (fumo, alcool, caffeina). Potrebbero esserci fattori stressanti alla base del disturbo? Il dolore acuto che ha avvertito all'inizio potrebbe essere stato provocato da una contrattura muscolare repentina, su base verosimilmente da stress.

_________________
Dr Andrea Mazzeo
    00162 Roma
    Via Michele di Lando 26 int. 2
    Tel.
    aemme4026@gmail.com
http://www.andreamazzeo.abcsalute.it
 
3 messaggi
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita geriatrica

La visita geriatrica è una visita medica consigliata alle persone che hanno superato i 65 anni di età. Il geriatra effettua un normale controllo medico del tutto simile alle visite specialistiche di a...



cron




NOTIZIE PER LA SALUTE

Il dolore si vede nel nostro cervello. La nuova scoperta della scienza Il dolore si vede nel nostro cervello. La nuova scoperta della scienza

Ci si lamenta per un dolore atroce, una sofferenza indescrivibile o un male lancinante, tutti pareri...

Nevralgia: dolore intenso di un nervo, spesso il trigemino Nevralgia: dolore intenso di un nervo, spesso il trigemino

La nevralgia è un dolore intenso lungo il percorso di un nervo: il dolore, intenso e bruciant...

Nervo accavallato: non esiste Nervo accavallato: non esiste

Sfatiamo un mito: i nervi non si accavallano. “Ho un nervo accavallato” è un’espressione così diffus...

Nevriti

Infiammazioni che riguardano i distretti nervosi, sia periferici che cranici. Se colpiscono un solo ...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Mariella Agresti

Il Neurologo a Grosseto Dr Mariella Agresti, dopo oltre 30 anni di esperienza os...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2021 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti e non riceve finanziamenti dalla pubblicità o dalla visualizzazione di contenuti commerciali.
Il contenuto editoriale del sito non è influenzato dalle fonti di finanziamento.