Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
FrancescoSignorile
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 1
Buongiorno, Vi contatto per avere consigli circa la salute di mia moglie. Come detto mia moglie ha 30 anni e dopo aver partorito il nostro primo figlio ad inizio dicembre 2018 ha serie difficoltà a deambulare. Vi racconto un po come è andato tutto Il giorno dopo aver dato alla luce il bimbo, mia moglie non si è alzata piu dal letto, riferendo dolori lancinanti al gluteo sinistro e anca. Dopo diversi esami effettuati durante la degenza in ostetricia (durata ben 24gg) sia risonanze, raggi, elettromiografie, si è creduto prima ad una lombosciatalgia (da premettere che i dolori NON si irradiavano a tutta la gamba), poi ad una infiammazione del muscolo del piriforme con conseguenti cure antinfiammatorie, antidolorifiche, ma senza aver beneficio. Dagli esami effettuati in regime di ricovero in ostetricia sono emersi solo

- Elettromiografia : “reperti elettrofisiologici compatibili con iniziale sofferenza neurogena cronica nei miomeri L4-L5 a sx e L3-L4 a dx ”; - Rm Muscolo schelettrico : “discreto edema osseo e modica diastasi interessa i capi articolari sacroiliaca sx, si associa versamento a carico dell’atricolazione; presenza di edema che interessa parte dei ventri muscolari dell’illeo psoas e del piccolo e medio gluteo a sx” - Rm rachide lombosacrale :

“Bulging discale a livello L3 –L4 ed L4-L5 ; - Rx Bacino : “Segni di sacro-ileite bilaterale” Dopo essere stati dimessi su sedia a rotelle e solo con una visita fisiatrica da effettuare, sono passati altri due mesi dove il fisiatra prima ci ha consigliato una manipolazione che ha comportato un peggioramento della situazione e poi con delle infiltrazioni localizzate nella sacroiliaca sx ma che non hanno portato nessun beneficio; Passato del tempo e dopo essersi rivolti ad un terzo ortopedico, lo stesso ha evidenziato, attraverso ricovero in struttura ortopedica, una infrazione al sacro con sacroileite addensante con divieto di carico libera e deambulazione assistita con girello ascellare.

Dopo altri due mesi e un ulteriore esame radiografico - Rx Bacino per anche : “ modesta riduzione del tono calcico a livello della testa femorale a sx e confermati segni di sacro-ileite bilaterale la situazione è migliorata di poco ma i dolori sono persistenti. Ci siamo rivolti ancora ad un altro ortopedico il quale vedendo la situazione ha optato per una cura fatta di cortisone, antidolorifici e vitamine per nervi della durata di 30gg dal quali ci sono stati notevoli benefici, i quali abbandonare il girello con i sotto ascellari e passare alle stampelle cosi come il ridursi notevolmente della sintomatologia dolora. Il punto viene ora, dopo aver terminato la cura sono ritornati i dolori e con essi i problemi a deambulare.

Ora vi chiedo, sarebbe opportuno fare una visita reumatologica, consigliataci dal medico curante, ma sconsigliataci dall’ortopedico cosi come ci è stato sconsigliato una cura di tipo fisioterapico? Grazie per l’attenzione rivoltami e spero in qualche risposta esauriente.
Inviato: 25/06/2019, 10:09
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Baropodometria

L'esame baropodometrico serve a misurare la pressione dei piedi su una superficie e permette di rilevare anomalie muscolo-scheletriche, odontoiatriche e ortopediche, ed è usato anche per valutazioni m...







NOTIZIE PER LA SALUTE

Perché il parto cesareo condiziona l'evoluzione? Perché il parto cesareo condiziona l'evoluzione?

L’Italia detiene il record europeo di parti cesarei, ben il 35,5% del totale. Il parto cesareo è un ...

TIROIDITE POST PARTUM

La tiroidite post partum si verifica qualche settimana o mese dopo il parto e sembra essere dovuta a...

Viscosupplementazione dell’anca: cos’è

Viscosupplementazione dell’anca: che cos’è e quando è indicata La viscosup...

Artrosi dell’anca o coxoartrosi: cause e cure

Cos’è l'artrosi dell’ancaL'artrosi è una disfunzione dell'anca che colpisc...



TROVA LO SPECIALISTA

Dr Simone Ripanti

Il Dott. Simone Ripanti è un medico chirurgo specializzato in ortopedia e...

Dr Gaetano Mormina

Il Fisiatra a Scicli Dr Gaetano Mormina Medico Chirurgo si qualifica da tempo pe...

Dr Luigi Maria Mazzoleni

Il Dott. Luigi Maria Mazzoleni è un medico chirurgo specializzato in orto...

Dr Riccardo Canero

Il Fisiatra a Napoli Dr Riccardo Canero è laureato in Medicina e Chirurgi...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti