Guarda gli argomenti della categoria:  

Autore Messaggio
Cannan
Utente di ABCsalute.it
Messaggi: 2
Gentili medici, scrivo per mio zio, un uomo di 59 anni che fa il carrozziere: a causa di problemi di respirazione, accompagnati da tosse secca e attacchi d’asma, ha cominciato a fare tante analisi (tac al torace, Rx torace, analisi del sangue…) per vedere cosa avesse: ieri è venuta a casa mia zia che piange come una bambina, ha detto che lo zio, non può continuare a lavorare, che prenderà la pensione di invalidità poiché ha una malattia irreversibile che si chiama ALLUMINOSI e che nel giro di pochi anni lo porterà alla morte! Vorrei sapere qualcosa in più… di cosa si tratta? Davvero non c’è terapia in grado di far guarire lo zio? Il medico gli ha prescritto moltissimi farmaci alcuni a base di cortisone, altri bronco-dilatatori e inoltre gli ha detto di cominciare immediatamente l’ossigeno-terapia. Vorrei fare qualcosa. Almeno dare loro una speranza di guarigione, sono disperati e anche qui, nella nostra famiglia, c’è molta tristezza. Grazie a tutti per la cortese attenzione.
 
1 messaggio
Rispondi all’argomento


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  





ESAMI O PRESTAZIONI MEDICHE CORRELATE

Visita pneumologica

La visita pneumologica valuta la presenza di anomalie funzionali e patologie acute e croniche dell’apparato respiratorio. Il pneumologo comincia la visita con l’anamnesi del paziente per conoscere le ...

Visita Medicina Interna

L'internista è un medico che ha numerose competenze multidisciplinari tali da consentirgli di valutare patologie complesse e multifattoriali che, normalmente, necessitano dell'intervento di altrettant...



ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/03/2017 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti